Città bianca della Puglia: cosa vedere ad Ostuni

Oggi parleremo di cosa vedere a Ostuni, chiamata anche "la città Bianca Della Puglia". Un piccolo centro in provincia di Brindisi.

 

Città bianca della Puglia: la storia

Il territorio è stato abitato sin dall’età della pietra. I vari reperti giunti sino a noi, testimoniano i progressi compiuti da quelle antiche genti, nel corso dei secoli.

Con molta probabilità alcune popolazioni si spostarono dall’ Italia settentrionale attraverso gli Appennini e il mare Adriatico, giungendo fino a noi e insediandosi nella zona tra Fasano (Savelletri) e Villanova.

Cambiarono radicalmente il proprio modo di vivere passando dal nomadismo alla pastorizia e all’agricoltura. Sorsero così agglomerati di capanne intorno alle quali si iniziò a lavorare la ceramica e a levigare le pietre. Intorno all’anno mille a.C., un altro popolo approdò in Puglia: gli Japigi.

L' origine della città bianca risulta ancora incerta, Secondo la tradizione il nome di Ostuni deriva dal greco "Astu-neon", che significa città nuova e fu costruita con ogni probabilità circa duemila anni fa sui resti di una città più antica durante il I e II secolo d.C.

 

Video della Città Bianca Della Puglia: Ostuni in 4k

 

Credit: Christian Candita

Perchè città bianca?: le origini del bianco di Ostuni

Perché l' appellativo di città bianca? bianco è il colore che abbaglia gli occhi, colora ogni muro, ogni casa, piccola o grande che sia.

Tutto il bianco di Ostuni deriva dalla calce, qui utilizzata fin dal Medioevo un po’ perché era un materiale facile da reperire; un po’ perché era il modo per conferire luce ai ristretti vicoli del centro storico di Ostuni.

La calce di Ostuni si rivelò “salvifica”: nel XVII secolo, questa zona della Puglia conobbe il dramma della peste. La città si salvò grazie alle case imbiancate con la calce: un vero e proprio disinfettante naturale, diventato poi simbolo della città di Ostuni.

 

Borgo antico di Ostuni

 

città bianca della Puglia borgo di Ostuni-min

 

Il centro storico di Ostuni, definito dai suoi abitanti “La Terra“, un tempo era completamente dipinto con calce bianca, che oggi è rimasta solo in parte. Le case si arrampicano sui fianchi scoscesi di un colle e il borgo è caratterizzato da un groviglio di stradine tortuose, un susseguirsi di piazzette, vicoli e corti. Sulla sommità del colle si ergono la Cattedrale e il Palazzo Vescovile.

Tra vicoli, scalette, corti, piazzette, strettoie e serpentine, archi e balconcini, terrazze e camini, vi è uno sfinimento del bianco calce delle pareti.

 

Città Bianca Della Puglia: la gastronomia

Per quanto riguarda la gastronomia, l'olio di oliva è senz'altro il prodotto tipico per eccellenza della zona, infatti l'intero territorio ricade nella D.O.P. "Collina di Brindisi"; la cucina del posto è vigorosa ed attinge sia dai prodotti del mare che della campagna, grazie alla favorevole posizione geografica.

Le paste sono rigorosamente fatte in casa, e tra i  tanti piatti tipici del posto, meritano di essere citati: le orecchiette "stacchiodde" al ragù con polpette, le pettole e le "pucce".

Dal pesce freschissimo pescato in sito, si ottengono piatti molto saporiti tra cui: alicette marinate, fritture e zuppe di pesce, linguine allo scoglio e triglie al forno. Il famoso piatto Fave e Cicorie, è originario proprio della Città Bianca.

Periodo migliore per visitare la città Bianca Della Puglia 

Il periodo migliore per visitare la città è in estate, tra i tanti eventi spiccano: la Festa della Madonna della Nova dove, per l'occasione, i gruppi folkloristici locali eseguono balli tradizionali coinvolgendo tutti i partecipanti, e la Cavalcata di S. Oronzo, dedicata appunto al Santo.

Nel periodo estivo vi sono una serie di eventi e manifestazioni di vario genere, organizzati dal Comune.

La movida estiva è ricca di appuntamenti tra street-aperitif (poltrone a sacco disposte lungo le scale per un happy hour o un drink sotto le stelle), night dinner (very night, visto che in alcuni ristoranti si cena persino a mezzanotte) o eventi quotidiani nella centralissima Piazza Oronzo.

Potrai alloggiare in uno dei tanti appartamenti in affitto per il periodo estivo, oppure per un soggiorno in completo relax potrai affittare una delle bellissime ville con piscina ad Ostuni e goderti così una vacanza indimenticabile.

 

Dove si trova Ostuni la città Bianca Della Puglia e come arrivare

 

 

 

Come arrivare ad Ostuni da Bari

Arrivare in aereo 

Con la compagnia aerea Ryanair per Bari da:

Bologna
Cagliari
Milano MXP
Milano Bergamo
Pisa
Roma Ciampino
Torino
Trieste
Venezia Treviso

Con la compagnia Alitalia per Bari da:

Milano
Roma Fiumicino
Torino

Con altre compagnie per Bari da:

Catania con la compagnia Blu Express
Firenze con la compagnia aerea low cost Vueling
Milano MXP con la compagnia aerea low cost Easyjet
Olbia con la compagnia aerea Meridiana
Roma Fiumicino con la compagnia aerea low cost Vueling
Venezia con la compagnia aerea low cost Volotea
Verona con la compagnia aerea low cost Volotea

In auto

Imboccare l'autostrada E55 direzione Brindisi e proseguire per circa 60 km. Imboccare la prima uscita che trovate per Ostuni e seguire le indicazioni per la città bianca.
È possibile arrivare ad Ostuni anche percorrendo le uscite successive.

Con i trasporti pubblici

Dall'aeroporto di Bari si può prendere l'autobus ed arrivare alla stazione ferroviaria del capoluogo pugliese. Prendere il treno per Brindisi e scendere ad Ostuni.

In taxi

Dall'aeroporto di Bari oppure dalla stazione ferroviaria è possibile usufruire del servizio taxi fino ad Ostuni.

Come arrivare ad Ostuni da Brindisi

In aereo

Con la compagnia aerea Ryanair per Brindisi da:

Bologna
Milano MXP
Milano Bergamo
Pisa
Roma Ciampino
Torino
Venezia Treviso

Con la compagnia Alitalia per Brindisi da:

Milano Linate
Roma Fiumicino
Venezia

Con altre compagnie per Brindisi da:

Milano MXP con la compagnia aerea low cost Easyjet
Roma Fiumicino con la compagnia aerea low cost Vueling
Venezia con la compagnia aerea low cost Volotea

 

In auto

Imboccare l'autostrada E55 direzione Bari e proseguire per circa 60 km. Imboccare la prima uscita che trovate per Ostuni e seguire le indicazioni per la città bianca.

 

Con i trasporti pubblici

Dall'aeroporto di Brindisi si può prendere l'autobus ed arrivare alla stazione ferroviaria del capoluogo pugliese. Prendere il treno per Brindisi e scendere ad Ostuni.
In taxi
Dall'aeroporto di Brindisi oppure dalla stazione ferroviaria è possibile usufruire del servizio taxi fino ad Ostuni.

5 comments on “Città bianca della Puglia: cosa vedere ad Ostuni”

  1. Ostuni è una città molto particolare, è caratterizzata dal suo colore bianco spesso quando si arriva li si ha la sensazione di stare in un quadro sembra cosi surreale rispetto alle città che siamo abituati a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter
rimani aggiornato

Potrebbe interessarti

Novembre 18, 2021
Le migliori spiagge del Salento per le famiglie

In questo articolo ti parleremo delle migliori spiagge del Salento, spiagge che nulla hanno da invidiare a quelle delle Maldive e dei Caraibi. In Puglia potrai trovare alcune delle più belle spiagge d'Italia.   Spiagge Salento Il Salento offre ai turisti italiani e stranieri una delle zone italiane di maggiore bellezza, con sabbia bianchissima, acque […]

Read More
Ottobre 20, 2021
Vacanze in Puglia: 5 località imperdibili da visitare

Vacanze in Puglia La Puglia è una delle regioni italiane che riesce a concentrare in sé spiagge incantevoli, scorci storici suggestivi e gastronomia.  Non stupisce che sia meta delle vacanze di moltissimi italiani, ma anche di stranieri che vogliono scoprire le bellezze del nostro Paese. Proprio in Puglia si snoda un tratto di costa tra i più […]

Read More
Settembre 20, 2021
Alla scoperta degli 11 comuni della Grecia Salentina

La Grecia Salentina Il Salento ha moltissimo da offrire: mare, movida, cultura barocca e tradizioni culinarie di tutto rispetto. Ma nella zona più orientale, la sua ricchezza cambia sapore: partendo dai centri principali del tacco d’Italia – quali Lecce, Otranto o Gallipoli – è possibile raggiungere quella zona nota come Grecia Salentina. Si tratta di […]

Read More
Settembre 11, 2021
Puglia: cosa c’è oltre le spiagge? Guida alle bellezze nascoste

Puglia: oltre al mare c'è di più Sappiamo tutti quanto ormai la Puglia sia esplosa come una delle mete turistiche più ambite. Spiagge bianche, acque cristalline, buon cibo e tanto divertimento, queste le chiavi del successo di quelle che chiamano le “Maldive d’Italia”. Tuttavia, aldilà di queste sicuramente interessanti attrattive, la Puglia è costellata di […]

Read More
Agosto 4, 2021
Vacanze in Puglia a settembre: l'estate non è finita

Vacanze in Puglia Costeggiata da due mari, Jonio e Adriatico, la Puglia con i suoi 865 chilometri di coste, è uno dei più rinomati posti di vacanza sia per i turisti italiani che per quelli stranieri, grazie anche alla grande varietà delle sue coste nelle quali si alternano bellissime falesie rocciose ed altrettanto belle spiagge […]

Read More
Agosto 3, 2021
Dove mangiare bene nel Salento

La Puglia La Puglia è una delle mete preferite dai turisti italiani e stranieri per le sue bellezze artistiche e paesaggistiche, ma anche per la sua cucina che rallegra tutti i palati. Mangiare bene in Puglia e nel Salento è molto facile perché i piatti tipici sono molto numerosi e alcune ricette propongono delle piccole […]

Read More
Agosto 3, 2021
Vivere nel Salento: il profumo del mare per 365 giorni

In questo articolo troverai informazioni utili per andare a vivere nel Salento. Se hai deciso di trasferirti in Puglia ecco alcuni consigli. Perché decidere di andare a vivere nel Salento L'Italia è una penisola meravigliosa e il Salento ne è la sua espressione più veritiera. Se stai decidendo di trasferirti, il Salento è sicuramente una […]

Read More
Luglio 28, 2021
La notte della Taranta 2021: programma e date

Festival Itinerante de La Notte della Taranta 2021 Dal 4 al 26 agosto si darà il via al Festival Itinerante de La Notte della Taranta 2021, la 24esima edizione, uno degli eventi più importanti e attesi del Salento. Nel 2020 le 19 tappe previste furono annullate a causa della pandemia, ma quest’anno quasi tutto il […]

Read More
Giugno 26, 2021
Trulli, nuraghe e tholos, il turismo archeo-storico da scoprire

Turismo archeo-storico Turismo: l’Estate si avvicina, e con essa il desiderio di sole, mare e movida nelle città più in voga? Sì, certo, ma non solo. Il turismo è prima di tutto un’esperienza da vivere e, alle volte, rivivere la grandezza e la semplicità del proprio passato può rivelarsi davvero emozionante e suggestivo. In questi […]

Read More
Giugno 24, 2021
3 giorni a Lecce: l'itinerario completo per non perdersi nulla

Lecce e la Puglia L'estate si avvicina e la voglia di partire per un lungo viaggio, cresce giorno dopo giorno. Tra le belle regioni dell'Italia, alla Puglia va riconosciuto il primato per la bellezza del mare e delle tradizioni. Una terra baciata dai raggi del sole, ricca di colori che trasmette serenità e felicità. Lecce […]

Read More

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram