Novembre 12, 2017

Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia

Visitare Civita di Bagnoregio

Civita è una frazione del comune di Bagnoregio, famosa e conosciuta come la "città che muore" fondata dagli etruschi circa 2500 anni fa, si trova in provincia di Viterbo, nel Lazio, facente parte dei borghi più belli d'Italia. Civita di Bagnoregio rischia di sparire a causa dell'erosione, in quanto sorge su di un colle di tufo battuto da piogge e vento. Un viaggio imperdibile per tutte le comunità di viaggiatori italiane.

Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia

Civita di Bagnoregio - immagine di proprietà di Valente Michele

Si trova nella valle dei calanchi, un'area situata tra il lago di Bolsena ad ovest e la valle del Tevere. I calanchi sono un fenomeno geomorfologico di erosione del terreno causato dalle piogge che, scorrendo su terreno argilloso privo di vegetazione non penetrano in profondità ma creano un fenomeno di ruscellamento che erode il terreno.

I Calanchi di Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia.

I Calanchi - immagine di proprietà di Valente Michele

Noi di Famigliainfuga.com, amiamo visitare i borghi italiani insieme ai nostri figli in modo da far loro conoscere le meraviglie che ci sono nel nostro splendido paese. "La città che muore" è un luogo da visitare assolutamente.

La nostra gita a Civita di Bagnoregio in camper

Famigliainfuga.com Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia.

1) Per visitare uno dei borghi d'Italia più antichi 

Civita di Bagnoregio è stato fondato circa 2500 anni fa dagli Etruschi e sorge lungo una delle più antiche vie d'Italia che va dal Tevere ddd il lago di Bolsena. Una delle testimonianze etrusche è il "Bucaione" un profondo tunnel che collega il paese, alla Valle dei Calanchi.

Scorcio di Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia

Scorcio di un borgo di Civita di Bagnoregio - - immagine di proprietà di Valente Michele

2)Visitare la chiesa di San Donato

La chiesa di San Donato, che si trova davanti all' antico palazzo comunale, nella piazza principale. La chiesa risale al V secolo.

Chiesa di San Donato Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia

Chiesa di San Donato - immagine di proprietà di Valente Michele

3) Ammirare le vie caratteristiche

Visitare le antiche vie del borgo della "città che muore" e per assaporare il passato tra le costruzioni in tufo, magari fermarsi sedersi al tavolo di uno dei locali del paese e bersi un buon vino locale.

Le vie di Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia

Le vie di Civita di Bagnoregio - immagine di proprietà di Valente Michele

4) Ammirare il panorama

Il panorama che circonda il borgo è mozzafiato, si può ammirare la valle dei calanchi argillosi e delle meraviglie che fanno da cornice a Civita di Bagnoregio.

Panorama - Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia

Panorama da Civita di Bagnoregio - - immagine di proprietà di Valente Michele

5) Perché si accede solamente a piedi

Si accede alla "città che muore" solamente a piedi, attraversando il lungo ponte che la collega al paese di Bagnoregio. L'accesso è vietato a tutti i veicoli. Gli unici mezzi a motore che possono accedere sono delle piccole auto che trasportano le persone disabili a visitare il paese. Un servizio gestito dalla Croce Rossa. Questo ci è piaciuto moltissimo.

Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia

Civita di Bagnoregio - immagine di proprietà di Valente Michele

6) Assistere alla processione e vedere le reliquie

Assistera alla storica processione che rievoca la Passione di Cristo, che parte da piazza Sant' Agostino per le vie del centro storico e ritorno. Accanto alla chiesa viene allestito un palco dove viene messa in scena la flagellazione di Geù. Alla fine della rappresentazione, come tradizione impone, il cristo viene riportato nella chiesa entro la mezzanotte del Venerdì Santo, pena il passaggio di proprietà della statua alla vicina città di Bagnoregio. Sotto la mensa dell' Altare si trovano le reliquie di Sant' Ildebrando, santo pastore che governò la chiesa di Bagnoregio nel IX secolo.

Reliquie Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia

Reliquie - immagine di proprietà di Valente Michele

7) Conoscere la storia di Civita di Bagnoregio

Abitata prima dagli Etruschi, poi dai romani, Civita di Bagnoregio è sempre stata tormentata dai terremoti e dalle frane. E' stata abitata anche dai barbari, Carlo Magno e la Santa Sede. Fino al 1695 quando a causa di un terremoto violentissimo l'unica via di collegamento franasse insieme a parte del paese. Adesso grazie al turismo il borgo è tornato a vivere.

 

Visitare Civita è una delle cose da fare se passate nella zona di Viterbo, uno spettacolo da non perdere assolutamente, una delle meraviglie italiane.

 

Come arrivare a Civita di Bagnoregio

Se cercate un area di sosta ed avete un applicazione come Caramaps basta inserire Civita di Bagnoregio.

Percorrendo la A1, se vieni da nord puoi uscire al casello di Orvieto e da lì prendere la direzione per Bagnoregio (18 km); se arrivi da sud puoi uscire al casello di Orte, poi direzione Viterbo (superstrada), prendi l‘uscita Bagnaia-Montefiascone e percorri la strada provinciale Teverina che ti porta diretto a Bagnoregio.

Se arriviamo in auto bisogna parcheggiare a Bagnoregio in parcheggi a pagamento che si trovano uno a circa 10 minuti a piedi da Civita (piazzale del Belvedere ), l'altro a 20 minuti (piazza Battaglini ). E' possibile usufruire di navette pubbliche al prezzo di 1€ a/r, in quattro, abbiamo pagato solo noi adulti.

Per chi arriva in camper cè un area di sosta a circa 20 minuti a piedi dal borgo di Civita di Bagnoregio.

Quanto costa l'ingresso?

L’ingresso a Civita costa € 3,00 a persona durante i gg feriali e € 5,00 domenica e festivi (gratuito sotto i 14 anni).

Dove dormire Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia

 

 

One comment on “Civita di Bagnoregio: "La città che muore" 7 motivi per visitare uno dei borghi più belli d'Italia”

  1. il lazio è la regione che non ho mai visitato... nono sono stata nemmeno a Roma... spero di organizzare una gita culturale con la mia famiglia appena i bimbi sono più grandicelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti

Luglio 2, 2021
Terme dei papi: benessere a Viterbo

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppTerme nel Lazio Le Terme dei Papi sono un antico centro termale che risale al III secolo avanti Cristo nei fasti dell’epoca romana. Sono situate a Viterbo nella meravigliosa regione del Lazio. Grazie ad una frattura della crosta terreste […]

Read More
Gennaio 27, 2021
Come arrivare a Ponza: informazioni utili

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppL'isola di Ponza: tutto quello che c'è da conoscere su come arrivarci Tra le più grandi e ammirate tra le isole Pontine, l'isola di Ponza è ricca di fascino e bellezze che sapranno conquistare il cuore di tutti i […]

Read More
Novembre 16, 2020
Vivere a Viterbo la città dei Papi

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppAndare via dalla grande città per vivere a Viterbo Caos totale, faccie imbronciate, clacson che non smettono mai di suonare, lunghe file al supermercato, situazioni che ti hanno stancato talmente tanto da decidere di cambiare vita e andare a […]

Read More
Luglio 8, 2020
Una visita a Roma tra divertimento, scoperta e amore per la natura

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppTutti sappiamo che Roma è la città dei grandi monumenti che testimoniano il passaggio delle grandi civiltà del passato. Se hai intenzione di visitarla con la tua famiglia troverai tanto divertimento per tutte le età e alcune interessanti attività […]

Read More
Giugno 6, 2020
Lazio in camper: le 3 migliori mete vicino Roma

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLazio in camper: vivere all'aria aperta Il 2020 a causa del Coronavirus, sarà ricordato come l'anno delle vacanze in camper, infatti sono sempre di più le richieste di noleggio camper ai concessionari per le vacanze estive. In questo articolo, […]

Read More
Marzo 28, 2020
Ristoranti stellati Roma: i 5 migliori

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppGuida Michelin ristoranti Roma Sei alla ricerca di ristoranti stellati a Roma? Non impazzire tra centinaia di siti internet, ma affidati ad uno dei più rinomati esperti del settore: la Guida dei ristoranti Michelin che ogni anno raccoglie l'elenco […]

Read More
Marzo 20, 2020
Roma in due giorni con i bambini: cosa vedere e come muoversi

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppÈ possibile visitare Roma in due giorni? Questa è la domanda che molte volte ci fanno i nostri lettori, in questo articolo scoprirai quello che puoi vedere in una visita di 2 giorni a Roma.   Cosa Vedere a […]

Read More
Marzo 7, 2020
Vini rossi laziali

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppUna cosa è certa: tra le regioni più famose per i vini rossi italiani c’è proprio il Lazio. Nella regione Lazio, infatti, vedo la luce una serie innumerevole di bottiglie uniche, perfette sia da abbinare alla tradizione culinaria locale […]

Read More
Gennaio 22, 2020
Cucina romana: 5 piatti tipici per tutti

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppIl turista non è solamente quello che si reca in una località, ne visita i principali monumenti, magari si scatta un selfie e poi va via. Il turismo è vita, ovvero immergersi pienamente nella quotidianità dei posti che si […]

Read More
Dicembre 19, 2018
Weekend con bambini nel Lazio: visitare Roma

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppTrascorrere un weekend con bambini nel Lazio è come visitare il paese dei balocchi. Sono tantissime le attrazioni che faranno felici i bimbi di tutte le età e che possono approfittare delle opportunità di divertimento che si presentano sia […]

Read More

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram