> Europa > Grecia > Cosa vedere a Zante: 13 cose da fare sull’isola greca
cosa vedere a Zante la spiaggia Navagio

Cosa vedere a Zante: 13 cose da fare sull’isola greca

Last Updated on 3 settimane by Michele Valente

In questo articolo vi spiegherò cosa vedere a Zante, cosa mangiare e cosa fare durante la vostra vacanza in Grecia.

Cosa vedere a Zante e cosa fare

Zante è nota per le sue spiagge incontaminate, ma l’isola greca ha molto di più da offrire che prendere il sole e fare snorkeling.

I visitatori possono praticare una serie di attività, dagli sport acquatici alle escursioni con viste spettacolari.

Date un’occhiata a questo elenco di cose da fare a Zante e iniziate a pianificare la vostra prossima avventura!

Zante dove si trova

Zante è la terza isola più grande della catena ionica, con una superficie di 405 chilometri quadrati e una popolazione di circa 40.000 persone.

dove si trova zante

Cosa fare a Zante: visita alla spiaggia di Navagio

zante cosa fare

 

La spiaggia di Navagio, nota anche come spiaggia del naufragio o baia dei contrabbandieri, è una spiaggia deserta sulla costa occidentale di Zante. Il nome “Navagio” deriva dalla parola greca per naufragio e si riferisce a un piccolo ciottolo bianco usato dai contrabbandieri nel XVIII secolo.

L’insenatura era utilizzata dai residenti locali come punto di riferimento per l’avvicinamento delle navi che trasportavano merci di contrabbando dai Paesi vicini (soprattutto dall’Italia).

La parte più famosa di questa bellissima spiaggia è il suo relitto, che giace qui dal 1980, quando fu colpito da una tempesta e fu abbandonato lì.

È diventata una delle maggiori attrazioni turistiche di Zante perché offre qualcosa di unico: si può nuotare accanto a un’antica nave da crociera!

Se volete visitare questo luogo assicuratevi di avere abbastanza tempo a disposizione e cercate di non andarci durante la stagione estiva, perché si affolla di turisti ogni giorno!

 

Zante cosa vedere: visita alle grotte blu

Zante cosa vedere La grotta blu

 

Se siete alla ricerca di qualcosa di più avventuroso ed esotico del semplice sdraiarsi sulla spiaggia, allora la visita alle grotte blu è un’esperienza da non perdere.

Il tragitto in barca è un po’ duro, con le onde alte che si infrangono sul viso e l’acqua salata che vi entra in bocca ogni volta che l’aprite per respirare, ma una volta arrivati in questo posto meraviglioso ne varrà la pena! Non perdetevi questa esperienza unica nella vita!

Le grotte sono incredibili e bellissime; sono quasi come una cattedrale sottomarina con stalattiti fatte di sale che coprono tutto da cima a fondo facendole assomigliare a vetrate colorate, solo che sono blu invece che rosse, gialle o arancioni come la maggior parte delle chiese di oggi.

 

Ante cosa fare: fai snorkeling

dove fare snorkeling a Zante

Uno dei luoghi più belli al mondo per fare snorkeling è Zante. L’acqua è limpida e ricca di pesci, il che rende facile vedere tutto ciò che si trova sotto la superficie.

L’acqua è abbastanza bassa e sicura anche per i più piccoli, ma abbastanza profonda da permettere di vedere parti del fondo che normalmente sono invisibili dal livello del mare.

 

Visitare Zante città

cosa vedere a Zante la citta

 

La città di Zante è il capoluogo dell’isola e anche una popolare destinazione turistica. La città offre una vasta gamma di ristoranti e negozi, oltre a bar e club per chi vuole godersi la vita notturna.

Ha anche un bellissimo lungomare con una splendida vista sulle isole vicine, come Cefalonia e Itaca.

 

Zante cosa visitare: il monumento bizantino della chiesa di Agios Dionysios

Cosa vedere a Zante Agios Dionysios

 

Il monumento bizantino della chiesa diAgios Dionysios si trova nel villaggio di Dionysios. La chiesa fu costruita nel XIII secolo ed è uno dei monumenti più importanti di Zante.

È un raro esempio di architettura medievale, con i suoi murales unici che raffigurano San Giorgio a cavallo che uccide un drago e scene della vita di Cristo.

La chiesa ospita anche un’iconostasi (una parete che separa il coro dalla navata) scolpita in legno di cipresso nel 1855 da artigiani locali di nome Angelis e Konstantinidis.

 

Visita al monastero di Skinari

Zante da vedere Skinari

Il monastero di Skinari è uno dei monumenti più importanti di Zante. È situato sulla cima di una collina e fu costruito nel X secolo.

Il monastero è composto da una chiesa, un refettorio e alloggi per i monaci.

Il monastero è stato costruito in stile bizantino con alcune influenze romane. La sua creazione risale all’incirca al 1000 d.C., quando fu costruito da monaci provenienti dal Monte Athos (famoso centro monastico della Grecia), da cui erano stati espulsi per motivi politici.

Cercavano un altro luogo dove poter vivere in pace e costruire la propria comunità religiosa, ma purtroppo anche questi monaci ebbero problemi con la popolazione locale e dovettero lasciare nuovamente Zante nel 1050 d.C. a causa delle molestie della gente del posto che non li voleva più!

Dopo aver lasciato Zante per sempre questa volta, gli stessi monaci si trasferirono in patria dove continuarono il loro lavoro fino ad oggi sul Monte Athos!

 

Escursione sulla collina di Bohali, sopra la città di Zante

Zante cosa vedere Bohali

 

La collina di Bohali è un luogo ideale da visitare se vi trovate nel centro della città, poiché è raggiungibile a piedi.

La collina offre una splendida vista sulla città di Zante e sulle zone circostanti, tra cui la baia di Karaoli e Kioni.

Nella zona ci sono molti sentieri che attraversano uliveti e vigneti, quindi se avete voglia di fare un’escursione potete scegliere uno di questi percorsi.

Oltre ad essere un buon punto di osservazione e per fare le foto, Bohali ha anche diverse panchine dove potersi rilassare con gli amici o la famiglia dopo la passeggiata!

È anche comune che i visitatori portino il proprio cibo per godersi un picnic pomeridiano ammirando l’ambiente circostante.

 

Esplorare la baia di Laganas e la sua spiaggia sabbiosa

Baia di Laganas

 

Tra le cose da vedere a Zante, mentre vi dirigete verso la baia di Laganas, noterete che la città di Zante, capoluogo dell’isola, diventa sempre più piccola alle vostre spalle.

Camminando sul lungomare, troverete numerosi negozi e ristoranti su entrambi i lati della strada.

Nelle vicinanze si trovano anche molti hotel e pensioni, se volete soggiornare in un luogo più confortevole del campeggio in uno dei vostri giorni di vacanza.

Il motivo principale per cui i turisti si riversano qui è la presenza di una spiaggia sabbiosa che si estende per chilometri!

L’acqua tende a essere abbastanza limpida per fare il bagno nella maggior parte delle stagioni, ma tenete presente che non è sicura come altre spiagge dell’isola.

Tuttavia, è perfetta se tutto ciò che vogliamo fare è rilassarci con un buon libro sotto l’ombrellone mentre prendiamo i raggi del sole!

 

Cosa vedere a Zante: visitare Marathonisi e le sue tartarughe marine

cosa fare a zante osservare le tartarughe

 

Marathonisi è una piccola isola del Mar Ionio che appartiene a Zante. Ha una superficie di circa 1,8 km2 e una popolazione di circa 20 persone.

È famosa soprattutto per essere una riserva naturale e per ospitare diverse specie di uccelli rari, ma la sua posizione la rende anche un sito ideale per la nidificazione delle tartarughe marine.

 

Rilassatevi sulle tranquille spiagge di Alykes e Alykanas, sulla costa orientale

cosa vedere a zante la spiaggia

 

La costa orientale di Zante è un paradiso balneare tranquillo, perfetto per le famiglie e per chi vuole rilassarsi.

Le spiagge sono tranquille e rilassanti, con acque limpide ideali per nuotare, fare snorkeling, immersioni e persino windsurf!

Si può anche praticare kitesurf, la pesca e, se si ha la fortuna di trovarsi lì durante i mesi estivi, si può anche scorgere qualche surfista che cavalca le onde.

 

Passeggiate nel villaggio di Kiliomenos, con la sua architettura in stile antico

È possibile visitare il villaggio di Kiliomenos. È un luogo piccolo e tranquillo dove rilassarsi e godersi il panorama.

Il villaggio si trova sulla costa settentrionale dell’isola, quindi è stato risparmiato dall’eccessivo sviluppo.

Si possono vedere molte case in stile antico che sono state ristrutturate e restaurate dai proprietari, che amano le loro case e vogliono che siano belle per gli anni a venire.

 

Attraversare la laguna di Vromolimnos fino alla chiesa di Agios Nikolaos, vicino al villaggio di Tsilivi

visitare Zante

 

La chiesa di Agios Nikolaos si trova su una piccola isola della laguna di Vromolimnos, vicino al villaggio di Tsilivi.

È raggiungibile in barca dal porto di Zante o da Benitses. La strada che vi conduce è piuttosto lunga e tortuosa, ma vale la pena percorrerla per godere di splendidi panorami lungo il percorso.

La chiesa è ben curata, con molte candele e fiori intorno (è un luogo popolare per i matrimoni). L’intero ambiente è tranquillo e calmo, perfetto per la meditazione!

 

Visitare le isole Snake e Turtle

zante cosa vedere

 

Le due isole si chiamano Snake e Turtle. La Snake è un’isola più piccola, con grotte, dune di sabbia e una piccola spiaggia.

È anche un luogo ideale per vedere uccelli come cormorani e trampolieri. L’isola di Turtle è più grande ed offre una bella vista su Zante dalla sua cima.

Qui si trovano anche alcune bellissime spiagge, raggiungibili a piedi.

 

Come girare l’isola di Zante

Autobus

Gli autobus collegano il porto alla città principale e viceversa. La stazione degli autobus si trova nella città di Zante ed è vicina a tutto ciò che si desidera visitare o vedere: è proprio accanto alla piazza principale, vicino ad alcuni negozi e spiagge e a pochi passi da dove partono i traghetti per le altre isole.

 

Auto a Noleggio

Per spostarsi sull’isola, è possibile noleggiare auto presso le numerose società di autonoleggio presenti a Zante.

I prezzi sono generalmente ragionevoli, ma se si vuole risparmiare ed evitare gli ingorghi in alta stagione è meglio noleggiare un’auto per un periodo di tempo il più breve possibile (meno di due settimane).

Il modo più semplice per trovare un’auto a noleggio a Zante è utilizzare un motore di ricerca online.

Questo vi aiuterà a trovare siti web che vendono o noleggiano veicoli, come Kavos Rental Cars o Almyros Car Hire.

Il costo del noleggio di un veicolo dipende dal tipo di veicolo scelto: cambio manuale o automatico, quattro ruote motrici o meno, ecc.

I prezzi variano da 30 € al giorno fino a 100 € al giorno, a seconda del tipo di auto scelta e del luogo di Zante in cui verrà noleggiata (le tariffe più costose si applicano se prenotate tramite agenzie di viaggio).

 

In taxi

Andare e tornare dal porto di Zante è facile, poiché al porto sono presenti diverse società di noleggio auto. La tariffa dipende dalla distanza della vostra destinazione:

  • 1-2 persone = 150-250 euro
  • 3-4 persone = 200-270 euro

È possibile trovare taxi anche nel centro della città, dopo averne trovato uno adatto alle proprie esigenze. Assicuratevi di chiedere se parlano inglese o un’altra lingua che conoscete, in modo da poter comunicare facilmente con loro.

 

Visitare Zante in barca

È possibile spostarsi sull’isola in autobus, auto a noleggio o taxi. Ci sono anche servizi di traghetto che portano ad altre isole del Mar Ionio.

 

Come raggiungere Zante dall’Italia

Raggiungere Zante in traghetto

È possibile raggiungere Zante in traghetto. Il viaggio traghetto dura circa sei ore e va da Ancona a Zante. C’è anche un traghetto che viaggia tra Bari e Zante.

Raggiungere Zante in aereo

Il secondo modo per raggiungere Zante dall’Italia è l’aereo. È un po’ più costoso della prima opzione, ma è sicuramente più comodo. Le compagnie più popolari sono Aegean Airlines e Olympic Air. Queste compagnie offrono tariffe vantaggiose per chi è disposto a viaggiare la mattina presto o la sera tardi, quando i prezzi si abbassano notevolmente perché in questi orari non ci sono molti passeggeri in viaggio.

Come si mangia a Zante?

Un po’ di informazioni sulla cucina locale: Zante è una popolare destinazione turistica ed è nota per la sua cucina deliziosa.

La cultura culinaria unica di Zante la distingue dalle altre isole greche.

Cosa significa “locale” quando si parla di cucina greca? Significa che troverete molti frutti di mare freschi e piatti a base di pesce come l’insalata di polpo o la moussaka (sformato di melanzane).

Troverete anche molti piatti a base di carne, come le costolette di agnello o il filetto di manzo alla griglia, nonché alcune opzioni a base di verdure, come le melanzane in casseruola o le zuppe di pomodoro con pasta.

La parte migliore del mangiare in Grecia? Tutti gli ingredienti sono freschi: lo si capisce dal loro odore di terra!

 

Conclusioni

L’isola greca di Zante è davvero versatile ed offre attività per tutti, dagli amanti della natura, agli appassionati di storia, agli amanti della spiaggia. È un’isola bellissima che ha molto da offrire.

Se siete alla ricerca di un viaggio avventuroso con tante cose diverse da fare, Zante potrebbe essere il posto giusto per voi!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.