Cosa vedere in Giappone detto anche “Paese del Sol Levante”. Giappone significa tradizione, palazzi imperiali, costumi radicati. Per questo tipo di viaggio, è consigliato un periodo di permanenza di due settimane, è risaputo che viaggiare fino all’altra parte del mondo richiede tempo, pertanto risulta necessario vedere quanto più possibile.

Coloro che vanno per la prima volta in Giappone sono affascinati dalla capitale: Tokyo, si trova sull’isola di Honshū, nella regione del Kantō ed è composta da quartieri speciali, città, villaggi e distretti, vivono quindici milioni di persone, le cose sono tantissime e non basterebbero centinaia di righe per elencarle.

Nel vostro itinerario potete includere: Kyoto, Osaka, Nara e Himeji, città vicine alla capitale, ognuna con cose imperdibili. Visitare il Giappone, vi consentirà di vivere un’ esperienza unica, a seconda del luogo vi immergerete in paesaggi mozzafiato, cultura straordinaria, modernità, religiosità.

Vediamo come organizzare al meglio il vostro viaggio oltre oceano e cosa vedere nella vacanza da sogno!

 

Tokyo cosa vedere:

 

Cosa vedere a Tokyo viaggio in Giappone

Cosa vedere a Tokyo

 

Tokyo è una metropoli caotica che non esclude angoli tranquilli. La capitale del Giappone è ricca di bar a tema, di personaggi appassionati di manga e anime e di giovani alla ricerca della propria identità, tra abiti improbabili e capigliature tra le più originali al mondo.

Per scoprirla, occorre esplorare il cuore di ogni quartiere, a partire dal centro della città, dal Palazzo Imperiale e da Ginza, il quartiere commerciale più famoso di tutto il Giappone.

Shinjuku è il luogo dello shopping preferito dai tokyoti: ci sono boutique, grandi magazzini, negozi e centri commerciali sotterranei che si sviluppano tutto intorno alla stazione, già di per sé labirintica. Da non perdere: il panorama dal grattacielo Tokyo Metropolitan Government, Waseda University e squadra di baseball Yakult Swallows.

 

viaggio Giappone cosa vedere a Tokyo

Tokyo cosa vedere: Shinjuku

 

Aoyama è uno dei quartieri più eleganti, dove cultura e alta moda si intrecciano. Non solo shopping, ma anche arte e divertimento.

Odaiba è il quartiere sull’isola artificiale, dedicato allo svago, comprende diversi centri commerciali, una spiaggia artificiale, ristoranti, parchi di divertimenti e tanto altro.
Tokyo cosa vedere Gundam a Odaiba

Cosa vedere a Tokyo

 

Ueno, situato nella parte più orientale del centro di Tokyo, rappresenta un punto di eccellenza culturale grazie ai suoi musei, santuari e templi.

Kyoto cosa vedere:

 

Kyoto cosa vedere viaggio in Giappone tempio

 

Kyoto viene chiamata la città “dei mille templi”, il suo patrimonio è cultura dell’ Unesco, rimasto intatto anche dopo la seconda guerra mondiale.

Muoversi a piedi è il modo migliore per visitare la città assaporando l’atmosfera dell’antica capitale e per esplorare angoli nascosti. Tuttavia, la città è grande e avrete bisogno di usare il bus, talvolta la metro e, se preferite, la bicicletta.

 

Kyoto cosa vedere Kinkakuji Tempio del padiglione d’oro

Kioto cose da vedere: Kinkakuji Temple o Tempio del padiglione d’oro

 

Questa città ha una certa importanza, poiché è proprio qui che ha avuto origine la cultura giapponese, è stata la Capitale del Paese dal 794 per più di 1000 anni.  In questo luogo è nata la famosa cerimonia del the (in giapponese “Cha no yu”); l’arte dell’ikebana, ossia la disposizione dei fiori, il teatro Kabuki, Izumo no Okuni; la Kyomai, una danza tipicamente ballata dalle Geisha e fondata da Yachiyo Inoue, “matsuri” (feste religiose tipiche giapponesi).

 

 

Osaka cosa vedere

 

Cosa vedere in Giappone castello di Osaka

Osaka cose da vedere: Il castello

 

Osaka è una grande città portuale e polo commerciale dell’isola giapponese di Honshu, famosa per l’architettura, la vita notturna e il cibo di strada. Il monumento storico principale della città è il castello di Osaka, risale al XVI secolo e ha subito diversi restauri.

La gastronomia locale e la vita notturna rappresentano senz’altro motivi di distinzione e due delle attrazioni principali della città.

Dal punto di vista religioso non potete perdervi: il Grande santuario di Sumiyoshi (住吉大社Sumiyoshi Taisha), uno dei più importanti e antichi santuari scintoisti del Giappone, il tempio Shitenno-Ji (四天王寺Shitennō-Ji), un antico tempio buddhista situato nella zona meridionale di Osaka, a circa 15 minuti a piedi dalla stazione Tennoji JR.
Osaka cosa vedere il Sumiyoshi

Cose da vedere ad Osaka: il Sumiyoshi

 

Cosa vedere in Giappone: Nara

 

Cosa visitare in Giappone Nara tempio

Cosa vedere in Giappone: tempio di Todai-Ji

 

Nara è rilassante, accogliente. Oltre a camminare per il Parco e dare da mangiare ai cervi, potrete visitare i Templi Tōdai-ji, Kōfuku-ji, l’Isuien Garden. A differenza delle altre città, è fatta per passeggiare e godere l’ atmosfera calma.

In una città ricca di storia come Nara, un visitatore ha solo l’imbarazzo della scelta. I luoghi di maggior interesse sono tutti raggiungibili a piedi dalla Stazione Kintetsu di Nara oppure con il bus.

Il Parco è un’enorme riserva naturale che si estende dalla parte bassa di Nara e Naramachi fino ai piedi delle colline, comprende le aree del TodaiJi, del Giardino Isuien e il Santuario Kasuga Taisha. La sua caratteristica più interessante è l’alto numero di cervi che lo popolano e che frequentemente si avvicinano ai passanti per essere nutriti.

 

 

Visitare la città di Himejii

 

viaggio in Giappone il castello di Himejii

viaggio in Giappone: il castello di Himejii

 

La città di Himeji è piuttosto grande, si trova sull’isola di Honshu, nella zona sud-ovest della prefettura di Hyogo, nella regione di Kansai, non lontano dalla catena montuosa Chugoku, a nord del mare interno del Giappone, vicina a Kyoto e Osaka.

Da non perdere: il castello, costruito più di quattrocento anni fa, rimasto miracolosamente illeso durante i pesanti bombardamenti, il giardino Kokoen costruito nel 1992 per celebrare il centenario della fondazione della città, il suggestivo tempio Engyo-ji, celebre perché sono stati girati alcuni film.

 

Consigli per viaggio in Giappone

Se siete un gruppo di 10 persone e volete fare un viaggio in Giappone, dovete pianificare il periodo (da fine marzo fino a fine aprile il Giappone si colora di rosa, mentre da fine ottobre ai primi di dicembre troverete mille sfumature rosse e gialle). Sia il periodo primaverile che autunnale sono altamente consigliati in termini di emozioni.

 

Prenotando con largo anticipo troverete ottimi voli, il trucco sta nel prenotare 4 o 6 mesi di anticipo per assicurarsi di avere un biglietto a buon prezzo.  Dopo aver pianificato il vostro budget, dovete valutare un’ assicurazione di viaggio, si aggira mediamente intorno ai 50 euro e soprattutto pianificare i vostri documenti (passaporto, visti).