Maggio 3, 2018

Sentiero degli Appalachi: un italiano e l' Appalachian Trail

Sentiero degli Appalachi: la sfida di un italiano ai 3525 km più famosi al mondo

 

“I miei 27 anni nel 2018 li festeggerò immerso nella natura percorrendo il sentiero degli Appalachi con uno zaino, tanta forza di volontà e nel cuore la speranza di scrivere un pezzo della storia del nostro paese!”

Queste le parole di Federico Ghelli, giovane Italiano, qualche giorno prima di iniziare una delle avventure più incredibili della sua vita.

Andiamo per gradi e scopriamo chi è il nostro giovane avventuriero.

 

Chi é Federico Ghelli il giovane italiano che sfiderà i monti Appalachi?

Sentiero degli Appalachi - Federico Ghelli percorso a piedi appalachian trail

Federico Ghelli e la sfida al Sentiero degli Appalachi - trekking USA

Federico è un giovane romano di classe 1991 che ha lavorato prima a Londra, come Content Executive per iSportconnect, la più grande rete mondiale di sports business, poi negli Stati Uniti con l’obiettivo di conseguire una laurea e giocare a calcio. Quest’ultimo non è andato proprio come si aspettava!

Però, nel maggio del 2015 arriva il grande traguardo laureandosi con il massimo dei voti alla Lincoln University of Pennsylvania.

Sentiero degli Appalachi - Monti Appalachi trekking Usa federico Ghelli

Federico Ghelli e l'Appalachian trail in Usa

Trasferirsi in America è stata una totale scommessa.

 

Tutte le esperienze vissute hanno letteralmente trasformato Federico da terribile studente, a uomo pronto a lottare per il successo in tutti i modi possibili. 

 

Ha imparato a lavorare sodo e dimostrare sempre il proprio valore, con la speranza che un giorno riesca a realizzare tutti i suoi più grandi sogni.

Nel 2018 Federico è diventato un esperto in comunicazione che parla tre lingue, ma non era assolutamente abbastanza per il nostro protagonista.

Sentiero degli Appalachi - appalachian trail percorso a piedi trekkin usa

Appalachian Trail il riposo durante il percorso

…“Voglio percorrere a piedi gli Appalachi in America,” ripeteva Federico sporadicamente a parenti e amici durante casuali conversazioni. Non pensava di farlo davvero, ma credeva forse di apparire più avventuroso e audace.“Vai a trovarti un lavoro serio!” rispondevano sempre i suoi genitori.

La determinazione di Federico però ebbe la meglio e fu così che un bel giorno del 2018 riprese in mano quel sogno accantonato per un po’.

Voleva farlo. Voleva mettere alla prova la sua tenacia, resistenza e voglia di combattere ogni piccola paura portando a compimento uno degli obiettivi più grandi fino ad allora.

Federico era pronto, il sentiero degli Appalachi lo stava aspettando!

 

Ma cos’è il sentiero degli Appalachi?

 

Sentiero degli Appalachi - Monti Appalachi - percorso a piedi appalachian trail

Il Sentiero degli Appalachi - Tra i monti americani - un percorso a piedi di 3525 km

 

L' Appalachian trail è un sentiero che percorre i monti Appalachi, un percorso a piedi lungo 3525 km, che collega le grandi fattorie americane con le città più grandi e più popolose. Più o meno come andare da qui a Milano a Tiblisi a piedi o come farsi 4 volte il cammino di Santiago.

 Insomma uno sforzo enorme; tanto che ogni anno molte persone provano, ma solo il 15–20% lo completa.

 

Monti Apalachi

Monti Appalachi

 

Dal sud al nord il sentiero degli Appalachi passa per le vette di numerose piccole montagne che non superano i 430 metri di altitudine e il punto culminante del sentiero nello Stato è Prospect Rock a 438 metri di altezza e a soli 800 metri dalla frontiera con il New Jersey

Se lo conclude e glielo auguriamo, Federico nel 2018 diventerà il primo ed il più giovane italiano a compiere l’intero percorso in solitaria.

Trail degli appalachi: un trekking trail impegnativo

Sentiero degli Appalachi - attrezzatura percorso a piedi appalachian trail

Attrezzatura per la sfida Appalachian trail

 

Il sentiero degli Appalachi è bellissimo a livello naturale e paesaggistico, possiamo trovare 100 distinte specie rare minacciate o sensibili. L'orso nero americano Ursus americanus è il più grande onnivoro che si può incontrare sul sentiero e abita tutte le regioni degli Appalachi. Solo alcuni tratti sono particolarmente adatti per famiglie e hiker "camminatori non professionisti". 

La maggior parte dei rischi durante il percorso, sono legati alle condizioni meteorologiche, agli errori umani alle piante, agli animali, alle malattie ed alle attività incontrate lungo il sentiero. 

 

Se volete avere uno scorcio di questi paesaggi potete seguirlo sulla sua pagina The walking Fed, oppure sul sito di Federico da anche molto consigli per gli appassionati del trekking.America

L' impresa di The Walking Fed

Infografica "Il Sentiero degli Appalachi"

Appalachian trail - the walking fed

Infografica che riassume il Sentiero degli Appalachi

Siete alla ricerca di un viaggio che sia anche un’avventura? zaino in spalla e via lungo il trail degli appalachi, il trekking tour più famoso degli Usa.

5 comments on “Sentiero degli Appalachi: un italiano e l' Appalachian Trail”

  1. Federico sei un grande, anzi grandissimo.
    Se non avessi 54 anni e potessi trasferirmi in America ci proverei , anche se solo per pochi Km
    La tua impresa mi rende Orgoglioso di essere Italiano.

  2. Caspita, complimenti davvero! è proprio in questi momenti che noi Italiani dobbiamo essere ancora più orgogliosi dei nostri compaesani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti

Ottobre 8, 2020
Adolescenti e viaggio negli USA

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppDocumenti per viaggiare Ogni viaggio è un’esperienza unica e irripetibile sotto ogni punto di vista. In base alla destinazione che si intende raggiungere, possono rendersi necessari vaccini e documenti specifici. Il passaporto è sicuramente il documento di viaggio per […]

Read More
Giugno 24, 2020
San Diego: la meta USA per adulti e bambini che non potrai dimenticare

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppDi questi tempi non è ancora ben definito lo scenario che riguarderà i viaggi e la libertà di viaggiare nel mondo. Questo perché piano piano le frontiere saranno gradualmente riaperte con modalità che serviranno a controllare il flusso di […]

Read More
Aprile 1, 2020
Esta Usa: in solo 10 minuti con il fai da te

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppEsta Usa: attenzione ai siti non ufficiali In questo articolo ti spiegheremo come richiedere il visto per gli Stati Uniti per scopo turistico, il famoso: Esta (electronic system for travel authorization) sul sito ufficiale del governo americano, in pochi […]

Read More
Marzo 7, 2020
Little Havana Miami: cosa vedere nel caratteristico quartiere cubano

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLittle Havana: cosa vedere e cosa fare Certo non sarà come essere a Cuba, ma per adesso accontentiamoci di questo piccolo angolo caraibico di Miami. Abbiamo raggiunto il quartiere di Little Havana con i mezzi pubblici, dal nostro appartamento […]

Read More
Marzo 7, 2020
Wynwood Walls Miami: il quartiere dei murales e dell'arte

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppWynwood Walls Miami Durante il nostro fantastico tour a miami, non poteva assolutamente mancare una visita al The Wynwood Walls, uno dei posti più alti dai turisti di tutto il mondo e non solo. In questo quartiere-museo a cielo […]

Read More
Febbraio 12, 2020
Viaggio a Miami consigli low cost per la famiglia

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppViaggio a Miami consigli: visitare la città senza svenarsi Viaggiamo molto e sappiamo quanto possa essere costosa una vacanza negli USA con tutta la famiglia, non è proprio una meta low cost, ma facendo attenzione e seguendo i nostri consigli […]

Read More
Gennaio 31, 2020
Parchi americani da vedere: i 7 da non perdere negli Usa 

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppI parchi più belli degli Stati Uniti Il viaggio alla scoperta dei più bei parchi degli Stati Uniti è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita, specialmente per chi vuole avere un’idea ancora più concreta della grandezza degli […]

Read More
Gennaio 24, 2020
Go Miami card All-inclusive: carta turistica per risparmiare

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppSe avete deciso di visitare Miami, prendete in considerazione l'acquisto della Go Miami Card o di un'altra city card della città, in questo modo avrete la possibilità di visitare molte attrazioni gratuitamente risparmiando fino al 55% sui prezzi dell'ingresso in […]

Read More
Gennaio 22, 2020
Come muoversi a Miami: consigli utili per visitare la città

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppMiami Beach è una delle mete più ambite dai turisti italiani e di mezza Europa in tutte le stagioni dell'anno, maggiormente d'inverno. Le spiagge di Miami, le sue attrazioni, l'ottimo rapporto qualità prezzo degli alberghi e soprattutto un clima […]

Read More
Gennaio 21, 2020
Quando andare a Miami: clima, periodo migliore e temperature

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsApp Miami: clima e periodo migliore per andare Quando andare a Miami? La città del sole, del mare, delle spiagge infinite e tanto divertimento: la city della Florida affaccia sull'oceano Atlantico, offre tante attrazioni ai turisti, presenta buon cibo […]

Read More

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram