Ottobre 8, 2020

Vivere ad Isernia: pace e tranquillità in Molise

Trasferirsi ad Isernia

Isernia è un piccolo comune del Molise composto da circa 21.000 abitanti, è inoltre il capoluogo della regione. Risulta essere una provincia molto sviluppata nel primo e nel secondo settore, difatti, essendo una località di montagna, si possono osservare numerosi campi agricoli, in semina durante le varie stagioni.

Allo stesso modo è molto ben collegata, non mancano supermercati, bar, negozi di abbigliamento, punti di ristoro e luoghi di attrazione.

È molto riconosciuta per l’ospedale e l’università, che annualmente permettono ai giovani ragazzi di intraprendere gli studi medici in totale sicurezza.

Si tratta allo stesso tempo di un paese caldo in estate ma freddo in inverno, con temperature che vanno dai 4° ai 28°. Nel caso i cui stessi pensando di trasferirti a Isernia non temere!

In questo articolo tutti i tuoi dubbi saranno chiariti, a partire dalle bellezze che caratterizzano la provincia e a finire con le zone più consigliate per acquistare una casa.

Nel caso in cui si tratti di una famiglia numerosa, la città di Isernia mette a disposizione servizi di trasporti efficienti e sicuri, ripeto che essendo ben collegata, si potrà tranquillamente raggiungere la scuola, il lavoro o qualsiasi altro luogo comodamente a piedi!

Inoltre, trovare una casa in affitto è estremamente facile, la presenza dell’università, con l andare avanti negli anni, ha allargato la popolazione e ciò ha permesso a moltissime famiglie di poter affittare stanze, case o piccoli appartamenti!

 

Bellezze da visitare a Isernia.

Tra le bellezza di Isernia, ce ne sono alcune che almeno una volta nella vita dovrai visitare. Si tratta di magnifici edifici, religiosi o beneficiari per la salute, adatti all’osservazione di grandi e piccini.

Per non parlare del fatto che molti di essi presentano l’ingresso gratuito: cosa c’è di meglio di acculturarsi gratuitamente?

  • Cattedrale di san Pietro Apostolo: La chiesa è il simbolo stesso del paese, è situata sopra un antico tempio dedicato a Giove, Minerva e Giunone. La visita ad essa è completamente gratuita e accessibile in tutte le ore. All’esterno della chiesa, solitamente, vengono esposti gli orar e le giornate in cui vengono celebrate le messe.
  • Parco dell’acqua solfurea: ebbene si, se ami sentire l’odore delle acque termali ti basterà semplicemente recarti in questa zona di Isernia. Il vantaggio è che anche n questo caso non si paga alcun ingresso, la visita sarà totalmente autonoma e gratuita!
  • Eremo dei Santi Cosma e Damiano: Questa attrazione è situata leggermente all’esterno della città, anch’essa è una struttura religiosa, aperta al pubblico durante tutto il giorno e accessibile in giorni specifici per gli eventi religiosi.

 

 Consigli su come intrattenersi durante l'anno

Durante l’anno vivere ad Isernia significa innamorarsi del paesaggio innevato nella stagione invernale, ed esplorare insieme ai propri amici le campagne, o le grandi estensioni di territorio, durate l’estate.

Nello specifico, verso il mese di Dicembre la neve attecchisce sul territorio del paese, imbiancando così tutte le abitazioni e donando un’affettuosa atmosfera natalizia.

Ora immaginati con la tua famiglia, davanti al caminetto, con una cioccolata calda in mano, a vedere tutti insieme un film natalizio mentre la bellissima Isernia vi offre tanti piccoli fiocchetti di neve al suolo, non è un vero e proprio sogno?

L’attività maggiormente favorita da tutti i cittadini in inverno, è una deliziosa passeggiata in centro susseguita da u piatto caldo in uno dei tantissimi ristoranti della città!

Durante l’estate, oltre alla temperatura perfetta e fresca, ci sono tantissime attività che potrai svolgere insieme a tutta la tua famiglia! Che si tratti di una camminata in pieno centro o nelle aree più alte di montagna, un cosa è certa: l’aria che respirerete sarà totalmente pura e beneficiaria!

Inoltre ci sono tantissime attrazioni per ragazzi e bambini, i parco giochi al centro della città o il centro potrebbero essere dei luoghi di ritrovo con gli amici, o ambienti naturali in cui andare a fare attività fisica!

Insomma, qualsiasi temperatura insorga, Isernia da spazio a tutte le vostre creatività e idee, ti basterà solamente ambientarti e trovare il quartiere perfetto in cui trasferirti.

 

Migliori zone in cui trasferirsi

Come avrai già capito da tutti gli argomenti elencati precedentemente, Isernia si divide in due zone: quella periferica e il centro della città. Ovviamente è sempre consigliato trasferirsi in un posto in cui potrai avere tutto ciò di cui necessiti a portata di mano, il centro è il luogo più adatto anche per gli studenti universitari, che sono collegati meglio con i diverse mezzi di trasporto.

Allo stesso tempo vivere nel centro di Isernia porta con sé de pro e dei contro, è sconsigliato vivamente traferirsi in questa zona se si ama la tranquillità, essendo il cuore movimentato del paese è molto trafficato a tutte le ore del giorno!

Al contrario la periferia porta con sé tranquillità e rilassamento, durante le mattine di estate è possibile sentire gli uccellini sugli alberi cantare, purtroppo, anche la periferia presenta difetti: essendo concentrata nella parte superiore della città, è molto scollegata al resto del paese: soprattutto per chi non è attrezzato di un mezzo di trasporto potrebbe essere difficile anche andare a fare la spesa!

In genere la periferia è luogo di principale attrazione da parte dei turisti, che durante l’estate si trasferiscono per godere di pace e tranquillità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti

Novembre 9, 2020
Vivere a Campobasso

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppVivere in Molise Quante volte hai sentito dire: "il Molise non esiste!"? Tante, forse troppe. Per questo oggi vorrei parlarti di Campobasso, il cui già nome è un mistero tutto da scoprire. Cittadina in Molise di 50,000 abitanti, è […]

Read More
Febbraio 18, 2020
Vini rossi molisani

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppIl Molise è un territorio molto rinomato in Italia grazie alla sua antichissima tradizione vinicola, ricca di varietà ed accompagnato da una ricca tradizione culinaria.   Storia del vino molisano Le fonti storiche tuttavia sono discordanti, tuttavia sono tutte […]

Read More

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram