Volo Ryanair cancellato cosa fare

famigliainfuga.com_ryanair

Volo Ryanair cancellato? cosa fare:

 

Anche a te è stato cancellato un volo Ryanair? E non sai cosa fare?

Come molti nostri connazionali avevamo programmato un breve viaggio, ma ci siamo visti a pochi giorni dalla partenza cancellare il volo da Ryanair. Per fortuna che non avevamo prenotato (e pagato) albergo e noleggio auto, famigliainfuga.com_ryanairaltrimenti il problema sarebbe stato molto più grande. Ma gli oltre 400 mila passeggeri lasciati a terra?  Avevano pagato caparre o soggiorni interi?Si perché la compagnia Low-cost ha cancellato per il prossimo mese e mezzo circa 50 voli giornalieri. Provocando le giustificate proteste dei viaggiatori che avevano prenotato il volo anche da diversi mesi.

Associazioni come Altroconsumo, hanno inviato alla compagnia una lettera di diffida, chiedendo che le persone, rimaste a terra e che possano provarlo, siano assolutamente rimborsate dalla compagnia in base al regolamento vigente dell’ Unione Europea “UE n.261/04”

Ma attenzione, perché per avere diritto al rimborso ci sono dei tempi e dei modi da rispettare! Prima di tutto la richiesta di rimborso va fatta entro 7 giorni, ma si può anche richiedere un volo alternativo non appena possibile. Secondo l’associazione consumatori Altroconsumo si ha diritto anche ad un indennizzo a seconda della tratta:

  • Per voli inferiori a 1500 km 250€
  • Per voli all’interno della UE superiori ai 1500 km e per le tratte fino a 3500 km 400€
  • Per voli fuori dalla UE superiori a 3500 km 600€

Ecco cosa fare:

Il viaggiatore deve inviare una lettera alla compagnia richiedendo un indennizzo per la cancellazione del volo, da parte sua la compagnia può ridurre l’indennizzo del 50% se la riprotezione (ovvero l’imbarco su un volo alternativo per la destinazione finale) comporta un ritardo all’arrivo di non più di 2/3/4 ore a seconda della lunghezza della tratta, rispetto all’orario del volo prenotato e poi cancellato.

 

A chi non spetta l’indennizzo?

L’ indennizzo in denaro non è previsto nei seguenti casi:

  • Se il viaggiatore è stato informato della cancellazione del volo almeno 2 settimane prima di partire
  • Se il viaggiatore è stato informato nel periodo che va tra i 7 giorni e le 2 settimane prima di partire e gli è stato offerto dalla compagnia un volo alternativo che gli consente di partire non più di 2 ore prima della partenza prevista ed arrivare a destinazione non più di 4 ore dopo all’orario di arrivo previsto.
  • Se il viaggiatore è stato informato della cancellazione meno di una settimana prima della partenza prevista e gli è stato offerto dalla compagnia un volo alternativo che gli consente di partire non più di 1 ora prima della partenza prevista ed arrivare a destinazione non più di 2 ore dopo all’orario di arrivo previsto.

Secondo l’associazione consumatori il passeggero potrà richiedere l’indennizzo anche per danni subiti a causa della cancellazione del volo. Danni che dovranno essere provati.

Mike e Lalla – vuoi collaborare? famigliainfuga.com/collaborazioni

Seguiteci sui nostri canali!

Youtube ➡️ https://goo.gl/DCpPtL
Facebook ➡️ https://goo.gl/hjpEZc
Twitter ➡️ https://goo.gl/JDK1nZ
Google+ ➡️ https://goo.gl/ZzfS75
Instagram ➡️ https://goo.gl/6EWgv2
Pinterest ➡️ https://goo.gl/W8WrdV
Tumblr ➡️ https://goo.gl/oTFShg

Condividi:
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://famigliainfuga.com/volo-ryanair-cancellato/
Twitter
PINTEREST
LINKEDIN
INSTAGRAM

Enjoy this blog? Please spread the word :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: