Inizia la stagione dei week-end fuori porta. I primi raggi di sole tiepido e le giornate che si allungano ci fanno subito venire voglia di partire per il fine settimana, lasciandoci il caos cittadino alle spalle.

Se anche voi siete a caccia di idee per trascorrere qualche giorno alternativo potrebbe fare al caso vostro il suggestivo Teatro dell’Aria nel magico borgo di Gradara, per finire con le istantanee più belle affacciati sul Golfo di Rimini. Ecco un itinerario molto variegato per un fine settimana fuori dai soliti circuiti e adatto ad ogni periodo dell’anno. Destinazione: Marche.

 

Gradara e il suo castello sono destinazioni molto apprezzate dai turisti. L’arte, la storia e le leggende si intrecciano in un ideale perfetto, in grado di soddisfare le esigenze di ogni genere di viaggiatore. La controversa storia d’amore tra Paolo e Francesca, narrata anche da Dante Alighieri nella sua Divina Commedia, è uno dei più affascinanti aneddoti legati a questa rocca medievale.

Il castello di Gradara è inoltre un fulcro di eventi e manifestazioni sempre vivo. D’inverno come d’estate gli appuntamenti che animano le vie del piccolo borgo si uniscono alla possibilità di effettuare visite guidate all’interno delle mura e delle prestigiose sale. Immancabile poi una visita al museo storico del castello in cui approfondire un’epoca sotto ogni punto di vista.

 

Riaprirà a breve dopo la pausa invernale, proprio nel cuore di questa location, il Parco Teatro dell’Aria, situato a pochi passo dal Sentiero degli Innamorati. In questa cornice open air si può assistere a degli spettacoli di falconeria, sia nel pomeriggio che la sera.

Diverse specie di rapaci, guidati da falconieri professionisti, si esibiranno in evoluzioni aeree, un’esperienza davvero magica per grandi e piccini.

Non manca inoltre un calendario di eventi ricco e variegato che comprende concerti, musical e serate di cabaret che accompagnano i visitatori del Parco in un’esperienza completa ed appagante.

Questo spazio offre una grande opportunità di vedere e conoscere da vicino il mondo dei rapaci e della falconeria, per chi desideri approfondire ulteriormente queste tematiche all’interno del Parco Teatro dell’Aria sono a disposizione corsi di avvicinamento e formazione.

 

A pochi chilometri da Gradara, meno di 5,  si trova la nota località balneare di Gabicce, ovvero la location ideale per alloggiare e riposarsi gustandosi un panorama differente: quello del mare Adriatico. Sono diverse le soluzioni proposte per il fine settimana dai numerosi hotel all inclusive a Gabicce anche nel corso delle stagioni intermedie in cui farsi coccolare e liberare la mente da ogni preoccupazione.

Questi 5 chilometri che separano Gabicce da Gradara possono essere percorsi anche a bordo di un simpatico trenino, una possibilità che piacerà di certo ai più piccini.

 

La cittadina marchigiana, sul confine con l’Emilia Romagna, è il luogo giusto per concedersi una passeggiata nel verde del Parco del Monte San Bartolo o sul lungomare apprezzando i panorami d’incanto che offre il territorio. Anche il palato potrà uscirne ampiamente soddisfatto grazie alla cucina tipica di Gabicce che fonde in modo egregio la tradizione romagnola con quella marchigiana.