Novembre 7, 2020

Vivere ad Arezzo: l'aria buona della Toscana

Vivere ad Arezzo

Ami Milano, grande città dalle mille sfacciature che si intercorrono tra storia, cultura e vita mondana, opportunità che a volte non possono bastare ad impedire di cambiare aria e trasferirsi ad Arezzo.

Ma fra tutte le città d'Italia, perché proprio Arezzo?

Arezzo è una cittadina della toscana, rinomata regione conosciuta soprattutto per il verde, le colline, il vino e per l'aria mischiata alla salsedine che si respira durante le libecciate. Arezzo si trova nella Toscana Sud Orientale proprio al confine con l'Umbria.

La città di Arezzo anche se meno turistica di Pisa, Firenze e Siena è apprezzata per la vita meno caotica, per essere una cittadina attrezzata di ogni servizio ma vivibile anche a piedi o in bicicletta, nonchè per l'accoglienza e la cordialità dei cittadini che riescono a non farti mai sentire fuori posto.

Per chi ha intenzione di trasferirsi ad Arezzo mai più inquinamento acustico, traffico caotico, frenesia, smog, insomma una vita da vivere respirando aria pura e ammirando non solo la natura circostante ma anche la magneficenza indescrivibile del mare.

 

Vivere ad Arezzo ed apprezzarne la storia e l'arte

Quando si va a vivere ad Arezzo la prima cosa da fare e conoscere la sua storia e la sua arte, visitare le tante attrattive artistiche e architettoniche che offre. Il primo consiglio è la Basilica di San Francesco famosa perché ospita uno dei capolavori assoluti dell'arte italiana "La leggenda della vera croce", un ciclo di affreschi di Piero della Francesca.

Una visita la merita la Piazza Grande di Arezzo, un'armonia architettonica dalla forma a trapezio sulla quale sono ospitate chiese, edifici storici, antiche botteghe e loggiati.

Da vedere il Duomo di San Donato apprezzato anche per le vetrate realizzate da Guillame de Marcillat e il Museo Diocesiano che conserva opere e affreschi di importanti artisti, come Vasari e Signorelli.

Ma le bellezze di Arezzo non finiscono quì e continuano con la Basilica di San Domenico e il crocifisso di Cimabue, il Museo di arte Medioevale e la sua bella selezione di opere, la Pieve di Santa Maria che affacciata sulla Piazza Grande contribuisce alla scenografia della cittadina. Non si può vivere ad Arezzo senza prima aver ammirato la sua arte e i suoi capolavori.

 

Trasferirsi ad Arezzo e apprezzare tutti i 365 giorni dell'anno

Come si vive ad Arezzo tutto l'anno? Splendidamente bene. Vivere in questa cittadina significa apprezzare qualsiasi giorno e stagione dell'anno, apprezzare il verde e la natura con semplici passeggiate o giri in bicicletta, ammirare e sentire a poche ore di distanza la sensazione benefica della sabbia sotto i piedi e riempirsi lo sguardo di un tramonto o di un'alba visti sul mare.

Vivere ad Arezzo in inverno è possibile, occorre semplicemente coprirsi un po' e godere dell'aria pura e dell'atmosfera rilassante che riesce a trasmettere.

 

Vivere ad Arezzo: consigli per famiglie con bambini

Quando si pensa di cambiare città e la scelta è quella di trasferirsi ad Arezzo occorre considerare i pro e i contro del trasferimento, soprattutto pensando ai bambini e alle loro abitudini.

Dopo aver considerato la qualità della vita e aver visto cosa offre, l'unica conclusione finale è quella che andare a vivere ad Arezzo non ha svantaggi per nessun membro della famiglia.

Se per mamma e papà è possibile passeggiare, ammirare l'arte, andare a teatro o al cinema, per i bimbi la città di Arezzo si trasforma in un luogo magico da esplorare.

Chi non ama infatti i castelli e il loro mistero? Nessuno, ed è proprio Poppi che riuscirà a lasciare senza fiato qualsiasi bambino.

Poppi è uno splendido borgo Medioevale capace di trasformare una semplice escursione in qualcosa di unico ed emozionante. Questo borgo circondato da mura ospita il castello dei Conti Guidi che, con tanto di fossato e mura merlate, riesce a far sentire chiunque come il vero protagonista di una vera fiaba dove fantasmi, remote segrete e stanze da ballo contribuiscono a regalare emozioni suggestive e fantasiose.

La natura è apprezzata da bimbi e adulti, e una passeggiata verso la Riserva Naturale Ponte a Buriano e Penna durante il weekend consente a tutta la famiglia di ammirare specie di uccelli, come l'Airone, il germano Reale e la Gallinella d'acqua.

Ma Arezzo offre molto di più, ed è infatti importante ricordare a tutti i genitori di portare i propri bambini, non solo a mangiare la fiorentina ricca fonte di proteine, ma dedicare ogni primo sabato e domenica del mese alla fiera antiquaria, una festa che trasforma la Piazza Grande di Arezzo in un immenso mercato ricco di oggetti di ogni tipo capaci di attirare la curiosità di grandi e piccini.

Tra le tante attività e gli impegni quotidiani si arriva al giorno della Giostra del Saracino, che due volte all'anno trasforma la Piazza Grande in un teatro in cui si esibiscono i cavalieri dei quattro quartieri cittadini che, provvisti di lancia, hanno il compito di colpire lo scudo del "buratto" senza farsi toccare dal fantoccio del Saracino.

Un momento che rievoca la preparazione dei cittadini contro l'invasione dei Mori e che ora è diventata una celebrazione di bravura capace di trasmettere suspance ed emozioni.

 

Ho deciso di trasferirmi ad Arezzo, ma dove?

Se hai già deciso che la città dei tuoi prossimi anni è Arezzo, allora il consiglio è quello di acquistare o affittare casa nel centro periferico della città in cui protresti trovare, non solo un'abitazione che costa relativamente poco ma soprattutto la possibilità di trovarti a pochi passi dal centro, dalla movida della città e dai trasporti o servizi che potrai raggiungere in pochissimi minuti senza bisogno di togliere la macchina dal garage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti

Giugno 29, 2021
Cosa vedere a Chianciano: 8 idee per un weekend

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppUno dei posti più belli della Toscana è sicuramente Chianciano Terme. Si tratta di una località esclusiva che si trova tra la Valdichiana e la Valdorcia; quest'ultima è stata inserita nel 2004 tra i patrimoni dell'UNESCO. In queste valli […]

Read More
Giugno 15, 2021
Cosa vedere a Montalcino: ecco 7 idee

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppMontalcino, l'incantesimo del passato Se vuoi fare un salto nel tempo e trovarti di colpo tra il XIV e il XVI secolo, vai a Montalcino (patria dei famosissimi vini italiani, "Rosso di Montalcino" e "Brunello di Montalcino") e l'incantesimo […]

Read More
Giugno 8, 2021
Cosa vedere a Bolgheri il piccolo e famoso borgo toscano

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLa piccola frazione di Bolgheri Bolgheri è una frazione del comune di Castagneto Carducci, in Toscana. L'origine del suo nome è molto particolare, infatti deriva da un insediamento militare che i Bulgari, dopo essersi alleati con i Longobardi, avevano […]

Read More
Giugno 8, 2021
Cosa vedere a Pienza: 7 consigli utili

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppCosa vedere a Pienza in 7 punti fondamentali Come molti piccoli centri della Toscana, Pienza è un grazioso borgo rinascimentale in provincia di Siena, dichiarato ormai da diversi anni patrimonio dell'UNESCO per la vasta gamma di ricchezze che contiene […]

Read More
Giugno 7, 2021
Noleggio camper Firenze: consigli su come dove e quando

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppNoleggiare un camper a Firenze Viaggiare liberamente è uno dei sogni più grandi e, almeno una volta, tutti hanno immaginato di avere un camper per muoversi senza vincoli. Se anche tu vuoi sapere cosa significa scoprire il mondo e, […]

Read More
Giugno 1, 2021
Cosa vedere a Bagno Vignoni: 5 idee per la famiglia

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppHai mai sentito parlare di Bagno Vignoni? E' un piccolo borgo che si trova in Toscana in provincia di Siena, più precisamente nella splendida Val d'Orcia. Questo piccolo borgo è particolarmente conosciuto per essere una località termale.   Cosa […]

Read More
Maggio 27, 2021
Turismo ecosostenibile in Toscana: 7 luoghi nella natura

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppTurismo sostenibile Si sente spesso parlare di turismo ecosostenibile e responsabile, definito anche semplicemente turismo sostenibile, il quale si sta affermando sempre di più tra le persone che per scelta decidono di trascorre le vacanze semplicemente in armonia con […]

Read More
Maggio 6, 2021
In vacanza all’Isola d’Elba con i bambini: consigli utili

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppAll'isola d'Elba con i bambini Se la campagna di vaccinazione proseguirà a spron battuto, questa estate potremo andare in vacanza in condizioni di relativa tranquillità, e quindi già da adesso conviene pensare alla destinazione da scegliere. Le famiglie con […]

Read More
Marzo 28, 2021
Al mare in Toscana con i bimbi: ecco dove andare

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppIl mare in Toscana La Toscana è una terra meravigliosa, ricca di bellezze paesaggistiche e architettoniche nonché patria di geni che rendono grande il nome del nostro Paese nel mondo. La patria di Dante Alighieri è un ottimo punto […]

Read More
Novembre 23, 2020
Bed e breakfast Maremma vicino al mare

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppIn questo articolo, ti parleremo di un Bed e breakfast in Maremma la perla della Toscana, un luogo dove ogni tanto ci piace trascorrere i nostri giorni di vacanza in completo relax durante la primavera e l'estate. Questo bed […]

Read More

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram