Giugno 23, 2021

Vivere in Belize: trasferirsi in un paradiso terrestre

Vuoi andare a vivere in Belize? Ecco alcuni consigli

In questo articolo ti aiuteremo a capire come vivere in Belize, un Paese dell'America centrale confinante con il Messico e il Guatemala, capace di offrire tanto ai suoi visitatori, non solo ai turisti ma anche a coloro che decidono di trasferirsi definitivamente in questo paradiso terrestre, contornato da bellezza e spiagge caraibiche.

Vediamo cosa c'è da sapere sul posto per non trovarsi impreparati.

 

Come si vive in Belize? E quali documenti servono per trasferirsi?

Per andare in Belize ai fini di vacanza (fino a tre mesi), i cittadini italiani non necessitano di alcun visto: coloro che sono in possesso di un passaporto in corso di validità, infatti, nonché denaro sufficiente per mantenere le spese di soggiorno (e di un biglietto di aereo di ritorno o per altri viaggi), possono entrare in città senza alcun obbligo di visto.

Per ottenere la residenza definitiva, invece, è necessario essere residenti sul territorio per un periodo non inferiore a dodici mesi. Gli stranieri possono infatti rimanere in Belize per periodi di trenta giorni, rinnovando di volta in volta il visto.

Per ottenere la residenza definitiva basteranno dunque 11 rinnovi, per effettuare i quali sono sufficienti 100 dollari.

 

Il clima del Belize

Il clima del Belize è prevalentemente tropicale, essendo caldo tutto l'anno e con la tendenza a divenire afoso e piovoso solo per il periodo stagionale che va da giugno a ottobre.

La stagione meno calda va da novembre a febbraio. Da dicembre ai primi di marzo infatti, il Paese è frequentemente investito da un vento proveniente dagli Stati Uniti, nelle ore serali e notturne di questa stagione c'è spesso fresco, e le temperature arrivano intorno ai 30/32 °C.

A partire da marzo il caldo aumenta gradualmente fino a diventare afoso (e persino tendente al torrido) già nei mesi di aprile e maggio. La temperatura media che si registra durante la stagione meno calda (che va da dicembre a febbraio) è 23/25 gradi, con massime che arrivano sui 26/27 gradi.

 

I pro e contro del vivere in Belize

Coloro che desiderano trasferirsi in Belize si devono aspettare un basso costo di vita, ma anche gli inevitabili svantaggi correlati a questo splendido posto dell'America centrale.

Sono tanti gli italiani che desiderano trasferirsi definitivamente con la propria famiglia, spinti soprattutto dal basso costo con cui è possibile vivere con un ottimo tenore di vita.

Il Belize da sempre affascina per i suoi paesaggi caraibici mozzafiato. Vivere in questo paradiso con una minima cifra è più che possibile, bastano 350/400 euro al mese per mantenere uno stile di vita dignitoso.

Questo perché il prezzo medio di una casa è di circa 210 euro al mese, e il costo degli alimenti e degli altri beni essenziali alla persona è davvero irrisorio.

Dal punto di vista del benessere abitativo, in Belize si vive infatti molto bene, essendo il salario minimo pari a $ 2,50 BZD o $ 3,00 BZD all’ora (che in euro corrispondono rispettivamente a circa 1,20 euro).

Il tasso di disoccupazione in questa parte dell'America centrale è del 10% (un terzo degli abitanti vive sotto la soglia di povertà), tenendo conto che lo stipendio complessivo medio in dollari americani ammonta a circa 800 $.

Coloro che non sono residenti, per lavorare in Belize hanno l'obbligo di detenere un visto, in modo da svolgere l'attività lavorativa nel rispetto della legge. A 45 anni è infine possibile entrare in pensionamento.

In questo Paese si parla la lingua inglese, e ciò rappresenta un enorme vantaggio perché permette di vivere e soddisfare le proprie esigenze personali in modo più semplice.

La stessa cosa, naturalmente, vale per l'affitto o l'acquisto di una casa: con soli 200 euro è possibile prendere in affitto un appartamento di lusso sulla costa; mentre con 40.000 euro si può comprare un ottimo immobile.

Anche il cibo è molto economico, gli italiani che vivono in Belize sostengono che con soli 30 $ a settimana, è possibile acquistare generi alimentari sufficienti a condurre una vita serena.

Per quanto riguarda i contro della vita in Belize, bisogna tenere conto che non esiste Paese al mondo esente da criminalità o rischio di terrorismo, e per questo basta seguire le normali accortezze che utilizziamo in qualsiasi posto visitiamo: mantenersi sempre al centro della città e informarsi previamente sulle zone poco frequentate, evitare di camminare da soli soprattutto in tarda notte.

Per il resto il Belize è un Paese meraviglioso da vivere. La sua moneta ufficiale è il dollaro, abbreviato utilizzando il simbolo "$" o "BZD": attualmente un euro corrisponde 2,43 "BZD"

 

Come trovare lavoro in Belize

Coloro che pensano di trasferirsi in Belize si chiedono quale sia l'economia di questo posto, se convenga o meno vivere in questo Paese e quali tipologie di lavoro svolgere.

Il Belize è un Paese che si caratterizza per un'economia prevalentemente basata sull'agricoltura, sul turismo, sul commercio e sull'edilizia. Se da un lato si trovano condizioni di lavoro non all'altezza di altri Paesi sviluppati, coloro che hanno una buona qualifica possono facilmente inserirsi e trovare una collocazione nei vari settori.

Se dal punto di vista economico non è una nazione ricca, rientra comunque tra quei Paesi comunemente definiti "paradisi fiscali", essendo caratterizzato da una tassazione quasi inesistente.

Per trovare occupazione in Belize è possibile peraltro avvalersi dei numerosi portali di ricerca lavoro, che permettono di effettuare una selezione tra le migliori offerte in base ad esigenze, settori, competenze e qualifiche in generale.

Tra i migliori siti di questo genere figura ad esempio:

  • Opcionempleo (un motore di ricerca che raggruppa le varie offerte di portali diversi, disponibile al sito https://www.opcionempleobelize.com)
  • Belmopan o Belize city (un sito che aiuta a trovare lavoro in Belize e nei dintorni, disponibile all'indirizzo "https://www.belmopanonline.com/belmopan-job-listings"),
  • Hospitality Recruiting Services -Belize (un servizio accessibile tramite invio email all'indirizzo "hospitality.recruiting.bz@gmail.com", che permette di lavorare nel settore turistico e alberghiero, ad esempio come cuoco, chef e in generale nella ristorazione).

 

Assistenza sanitaria e assicurazione

Uno dei lati negativi del Belize è proprio la presenza di ospedali e centri sanitari di numero limitato. Per evitare problemi si consiglia di stipulare una polizza di assicurazione sanitaria prima ancora di partire e trasferirsi, in modo da affrontare senza alcun problema i servizi medici necessari.

L'assicurazione da viaggio è molto economica, ammonta a poche decine di euro e di certo consente di fare il viaggio in modo più sicuro anche dal punto di vista economico. Per trasferirsi in Belize non occorre alcuna vaccinazione obbligatoria.

 

Il sistema scolastico in Belize

Il sistema scolastico in Belize è ben organizzato. L'istruzione primaria è obbligatoria fino ai 14 anni, e completamente gratuita. La legge vieta espressamente le punizioni corporali ai fini educativi.

Tra le migliori scuole elementari private figurano la "Belize Elementary School" e la nuova "Belize High School". Per quanto riguarda gli istituti superiori, invece, i migliori centri scolastici sono rappresentati dalla "Saint Catherine Academy" per ragazze e dalla "St. John's High School" per ragazzi.

 

Come arrivare in aereo e come muoversi nel paese

Per arrivare in Belize si può usufruire dell'aeroporto internazionale a soli 18 Km a nord-ovest dal centro del Paese. Una volta arrivati poi, è possibile raggiungere le città limitrofe con traghetti e treni, nonché spostarsi con i numerosi bus del posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram