Settembre 13, 2021

Come lavare il parquet di casa o del camper?

Pulire il parquet

Se ti stai chiedendo come lavare il parquet del camper o di casa, sappi che ci sono una serie di linee guida da rispettare.

Quando si tratta di pulizia del parquet, occhio… perché il legno è un materiale igroscopico e dunque particolarmente sensibile a fattori come l’acqua e l’umidità.

Il segreto è evitare di creare “pozze” in giro per il pavimento, per impedire al legno di assorbire l’acqua, perché correrebbe il rischio di gonfiarsi e di deformarsi.

Per fortuna, esistono diverse strategie che ti permetteranno di ottenere un risultato letteralmente brillante, ma senza per questo mettere in pericolo la salute del tuo prezioso pavimento. Curioso di scoprire come pulire il parquet con i metodi giusti, e quali sono gli errori da evitare?

 

Sì agli aspirapolvere, no al vapore

Per prima cosa, sappi che in commercio si trovano diversi aspirapolvere con teste pulenti specificatamente progettate per pavimentazioni delicate come il parquet.

In sintesi, puoi usarli senza temere alcuna conseguenza negativa. Per certi versi l’aspirazione della polvere dal parquet può risultare più decisiva del lavaggio, perché ti consentirà di tenerlo in ordine quotidianamente, così da semplificare poi la fase successiva, minimizzando l’utilizzo di acqua.

Inoltre, quando laverai un pavimento in parquet privo di polvere, eviterai che lo sporco depositatosi sulla superficie possa amalgamarsi con i liquidi, peggiorando la situazione.

E il vapore? Per certi versi è meglio evitarlo, perché le temperature alte potrebbero in effetti intaccare il legno e rovinare la pavimentazione. Certo, nelle vaporelle moderne hai la possibilità di regolare il calore del vapore, ma conviene comunque non rischiare.

Inoltre, anche se il vapore non viene “sparato” direttamente sul pavimento, potrebbe comunque creare dei depositi di acqua e di conseguenza mettere in pericolo il legno.

Un discorso simile vale anche per i robottini che lavano per terra, dato che spesso tendono a bagnare in maniera eccessiva il legno, rischiando di danneggiare le finiture dei listelli.

 

Come lavare il parquet col lavapavimenti?

Se ti stai chiedendo come si pulisce il parquet minimizzando la fatica ma preservando al tempo stesso le condizioni del legno, allora la risposta è una e una soltanto: dovrai usare gli elettrodomestici specificatamente progettati per questo scopo.

Facciamo riferimento agli aspirapolvere e lavapavimenti insieme, come si spiega in questa guida sull’aspira lava asciuga pavimenti migliore, pubblicata su orsettolavatore.com.

Quali sono le particolarità di questi apparecchi? Per riassumere: aspirano la polvere, lavano per terra e al tempo stesso asciugano rapidamente il pavimento.

Questo avviene per via dell’aspirazione e del movimento dei rulli, che generano un flusso d’aria in grado di non lasciare aloni sul legno.

L’acqua finisce sopra i rulli, foderati con un panno in microfibra: un materiale noto per l’elevata capacità di assorbenza dei liquidi, perfetto per preservare le condizioni del parquet.

Lo sporco (quindi la polvere e l’acqua) viene aspirato e finisce in un serbatoio apposito, e si tratta di un ulteriore vantaggio. Al contrario del classico mocio, infatti, in questo caso l’acqua pulita e l’acqua sporca non si mescolano mai.

Per utilizzarlo nel modo corretto, non dovrai fare altro che passarlo sul pavimento eseguendo dei movimenti in avanti e all’indietro.

E se desideri la perfezione, sappi che alcuni modelli ti danno la possibilità di montare un rullo apposito per lavare il parquet, più delicato rispetto agli altri.

Infine, volendo è possibile versare qualche goccia di detergente nel serbatoio dell’acqua pulita, così da aggiungere anche una comoda funzione sgrassante.

 

Che tipo di detergente scegliere per il parquet?

È fondamentale scegliere un detergente delicato per pulire il parquet del camper o di casa, come al solito per preservare la salute del legno.

I prodotti acidi potrebbero infatti corrodere il materiale, quindi il consiglio è di usare un detergente neutro per pavimenti in legno.

In secondo luogo, è sconsigliabile utilizzare dei prodotti con una formula arricchita da elementi come le cere, gli olii, la candeggina e l’ammoniaca, sempre per una questione di mantenimento del parquet.

Inoltre, additivi come le cere potrebbero creare un vero e proprio pasticcio per terra, complicando la pulizia e l’asciugatura della superficie.

Per l’uso del detergente si consiglia di leggere le istruzioni riportate nel libretto informativo, specialmente per quel che riguarda la diluzione e il rapporto prodotto/acqua.

In ogni caso, la regola di base è questa: i detergenti aggressivi, come quelli contenenti disinfettanti, devono essere evitati visto che possono causare ingenti danni al legno.

 

Come pulire il parquet spendendo poco: la microfibra

Come lavare il parquet senza spendere troppo denaro? Se senti la necessità di andare in economia, compensando i soldi risparmiati con un po’ di sano olio di gomito, allora ti farà comodo conoscere quali sono i migliori mocio per la pulizia del parquet.

La risposta te l’abbiamo già anticipata poco sopra: è importante che la testa pulente sia foderata con un tessuto o panno in microfibra. Questo per via del fatto che la cosiddetta fibra ultrasottile ha alcune proprietà fantastiche per lavare il legno.

  • Gentilezza: la microfibra è molto delicata, quindi ideale per evitare di stressare il legno e di graffiare i pavimenti in parquet del camper.
  • Elettricità statica: i panni in microfibra, generando elettricità statica, sono in grado di catturare con maggiore efficacia non solo la polvere, ma anche i capelli e i peli degli animali domestici.
  • Elevata assorbenza: la microfibra è eccezionale anche per via del suo elevato grado di assorbenza dei liquidi. In sintesi, cattura molta più acqua rispetto ad altri tessuti come il cotone, e la trattiene più a lungo e con maggiore efficacia.

Volendo è possibile acquistare uno spazzolone o una scopa, e usarli per passare il panno in fibra ultrasottile sopra il parquet, esercitando una certa pressione.

In alternativa esistono sul mercato diversi mocio con panno in micro fibra incluso, come nel caso di quelli con testa pulente rettangolare.

 

Conclusioni

Oggi abbiamo visto insieme come si pulisce il parquet nel modo corretto, usando gli strumenti appositi, siano essi elettrici o tradizionali.

Ricorda che è altrettanto importante la scelta di un detergente adatto, neutro e delicato, e che non conviene mai lavare il legno se è ancora presente della polvere in quantità industriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti

Agosto 12, 2021
Come arredare casa con le ultime tendenze di mercato

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppArredare casa Arredare casa è sempre un'esperienza più che piacevole, sia per chi cerca di trovare le migliori soluzioni per la propria dimora, sia per i professionisti dell’arredamento e gli interior designer, che portano ai propri […]

Read More
Giugno 22, 2021
Fine della scuola: bambini come in vacanza (anche a casa)

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppQuando finisce la scuola e inizia l’estate, per i bambini è una grande gioia, perché avranno un sacco di tempo per giocare con amici e cuginetti, ma i genitori hanno il duro compito di organizzare al […]

Read More
Giugno 9, 2021
Allenarsi in casa da soli: consigli utili per farlo

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppAllenarsi in casa Allenarsi in casa da soli? Perchè no, è una buona idea!. Se hai intenzione di allenarti in casa da solo, è necessario che rispetti una serie di regole ben precise. Ecco quali sono […]

Read More
Giugno 5, 2021
Visura catastale a cosa serve, cos'è e come richiederla

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppVisura catastale dell’immobile Si sente molto spesso parlare della visura catastale dell’immobile, ma che cosa è, e a che cosa serve?  E’ arrivato il momento di fare chiarezza, soprattutto quando ci viene chiesta e puntualmente entriamo […]

Read More
Giugno 1, 2021
Decorare la stanza dei bambini: come dividere gli spazi

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppVuoi decorare la stanza dei tuoi figli, ma sei a corto di idee? Sei nel posto giusto! Scopriamo insieme come dividere la camera dei tuoi piccoli, rendendo questo angolo di casa un posto accogliente, divertente e […]

Read More
Aprile 1, 2021
Connessione internet a casa: come risparmiare sul prezzo

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppNavigare in internet avvalendosi dei tanti vantaggi di una connessione internet a casa veloce è un beneficio quasi irrinunciabile. Da una parte, infatti, ciò permette di accedere a una migliore esperienza in fatto di smart working e […]

Read More
Febbraio 27, 2021
Come scegliere il materasso per dormire

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppCome scegliere il materasso giusto? Scegliere il materasso è fondamentale per usufruire di un adeguato riposo durante la notte. Tuttavia, oggi i modelli in commercio sono talmente tanti che si fa difficoltà a individuare il materasso […]

Read More
Febbraio 23, 2021
Cosa valutare nella scelta di una cyclette

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLa cyclette: il miglior alleato per rimettersi in forma Se avete deciso di rimettervi in forma e siete orientati all’acquisto di una cyclette per raggiungere questo obiettivo, allora siete sulla strada giusta. La cyclette è infatti […]

Read More
Febbraio 8, 2021
Rendere più spaziosa una stanza con la luce dei faretti Led

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppVivere in un appartamento poco illuminato è cosa piuttosto problematica. Se le stanze sono luminose, l’ambiente si dimostra decisamente più accogliente. Ci sono poi stanze, come ad esempio il soggiorno, la cucina e lo studio, che […]

Read More
Gennaio 27, 2021
Coperture per piscine: come trovare quella più adatta? 

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on Pinterest Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppCoperture per piscina: quale scegliere Una copertura per piscina presenta innumerevoli vantaggi sotto diversi aspetti, sia per i privati che per gli ambienti pubblici. Durante la stagione estiva questa struttura minimizza la possibilità di evaporazione dell'acqua, […]

Read More

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram