Agosto 20, 2019

Come ottenere il visto elettronico per gli USA

Il governo degli Stati Uniti d'America ha applicato un sistema elettronico che autorizza i viaggiatori ad entrare nel Paese in seguito alla richiesta di un visto elettronico; si tratta di un modulo da compilare con i propri dati personali che consente di venire inoltrato via internet.

1. In che cosa consiste il visto elettronico
2. Chi deve richiedere il visto elettronico
3. Come compilare il visto elettronico
4. Vantaggi della procedura

 

1. In che cosa consiste il visto elettronico

Per avere accesso agli Stati Uniti d'America, il viaggiatore deve servirsi del formulario Esta per gli Usa (Electronic System for Travel Authorization), una scheda elettronica contenente tutte le informazioni sull'identità del turista, sul passaporto in suo possesso (munito di validità in corso), sull'itinerario previsto durante il soggiorno in America e informazioni inerenti ad eventuali precedenti viaggi nel paese.

La finalità di questa documentazione è quella di prevenire atti di terrorismo oppure altre azioni che possono mettere in pericolo la pubblica sicurezza.

Pur essendo un formulario di facile comprensione, è necessario che venga letto e compreso precisamente in tutte le sue parti in quanto la compilazione da parte del richiedente presuppone una sua completa responsabilità.

Il sistema di controllo è gestito dal Dipartimento di Sicurezza degli USA che di solito impiega 72 ore per rilasciare il consenso all'ingresso nel paese; per avere la garanzia di poter partire è comunque consigliabile procedere con un adeguato margine di tempo per evitare spiacevoli inconvenienti.

Questa autorizzazione, che da settembre 2010 è a pagamento, ha una validità di 24 mesi a partire dalla data dell'accettazione e dura per novanta giorni; qualora il visto elettronico non venga rilasciato, è possibile fare richiesta di un visto per soggiorno temporaneo, che può essere inoltrata anche all'ultimo minuto.

 

2. Chi deve richiedere il visto elettronico

Chi desidera ottenere il visto elettronico per entrare in USA è esentato dal recarsi presso gli uffici delle rappresentanze diplomatiche statunitensi, ma deve unicamente scaricare la modulistica dal web e procedere alla sua compilazione.

Sono tenuti a servirsi dell'ESTA tutti i cittadini dei ventidue paesi Europei e dei cinque paesi Asiatici iscritti al piano di esenzione dal visto.
Non sussistono limiti di sesso o di età, essendo obbligatorio sia per minorenni sia per maggiorenni, che viaggiano soli oppure accompagnati.

Le famiglie che intendono recarsi negli Stati Uniti (sempre per una durata inferiore a tre mesi) possono servirsi di un'unica domanda ESTA compilata da una sola persona, che si assume la responsabilità della veridicità di tutti i dati trasmessi.
In questo caso il vantaggio si riferisce principalmente alla facilità gestionale della pratica, anche se dal punto di vista economico non sono previste agevolazioni di nessun genere.

L'autorizzazione è obbligatoria anche per turisti in transito per via aerea o marittima, ma non per via terra (ad esempio entrando in USA dal Canada in automobile o anche in pullman), poiché in questo caso i controlli vengono effettuati alla frontiera.

 

3. Come compilare il visto elettronico

Lo scopo dell'ESTA è quello di consentire l'ingresso in USA per viaggiatori che abbiano scopi turistici, di lavoro oppure che si trovino a transitare nel territorio per varie motivazioni, senza essere in possesso di un visto.
Il fatto di appartenere ad uno dei paesi affiliati a questo programmi non assicura di poter entrare in USA in quanto è necessario essere in regola con tutti i requisiti richiesti da questa autorizzazione.

La struttura del formulario comprende tre sezioni:
- prima sezione
contiene i dati identificativi del viaggiatore e quelli del passaporto in suo possesso;
- seconda sezione
è strutturata su una serie di domande a cui è richiesta una risposta si/no, relativa allo stato di salute, al traffico di stupefacenti, a problemi giudiziari e sociali del richiedente;
- terza sezione
si tratta di una parte facoltativa relativa a informazioni sul volo.

Per evitare di commettere errori durante la compilazione, al termine della procedura e prima dell'invio, viene proposto un riepilogo per verificare il tutto; soltanto dopo aver visionato anche questa parte è possibile spedire il formulario.

Il software dedicato è in grado di controllare automaticamente la correttezza di alcuni dati, confrontandoli tra loro, e pertanto garantisce un'ulteriore supervisione alla compilazione del modulo.

Una volta convalidato, il formulario non si può più modificare in quanto immediatamente viene inoltrato alle autorità statunitensi; quindi è possibile apportare modifiche soltanto dopo aver ricevuto risposta di convalida oppure di rifiuto e comunque tramite la compilazione di una nuova domanda.

Potrebbe succedere che, anche se l'ESTA è stata accettata, l'autorizzazione non consenta l'ingresso negli USA se una (o più) informazione non è veritiera; questa è la principale limitazione della procedura.

 

4. Vantaggi della procedura

Il programma di esenzione dal visto emesso dal governo statunitense offre l'opportunità di entrare negli USA per motivi turistici o per affari senza la necessità di richiedere un visto, e quindi non implica l'obblogo di alcun preavviso.

Questo vantaggio è molto significativo per chi sia costretto a recarsi negli Stati Uniti per cause non programmabili e pertanto non disponga del tempo necessario per ottenere il visto.
Il periodo di tempo di tre mesi, concessi per il soggiorno nel paese consente comunque di svolgere numerose attività utili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/famigliavalente/public_html/wp-includes/class-wp-list-util.php on line 164

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram