Luglio 27, 2018

Incidente all'estero. Come tornare in Italia in fretta?

Oggigiorno è sempre più facile viaggiare, specialmente per recarsi all’estero anche in posti dove magari non si ha accesso alle giuste cure o all’assistenza sanitaria. Può capitare di ammalarsi durante le vacanze oppure di avere un incidente all’estero. Questo può essere un problema per molti motivi e questo può rendere necessario dover organizzare un trasporto sanitario dall’estero. Farlo può sembrare molto complesso e credetemi, lo è dato che molte pratiche sono richieste. Il Centro Aeroambulanza assistenza intercontinentale, si prenderà cura di voi, aiutandovi proprio in queste pratiche organizzando il trasporto sanitario fin nei minimi particolari offrendovi moltissimi servizi.

 

 

Centro Aeroambulanza, come funziona?

 

incidente all'estero come fare per tornare in Italia

 

La compagnia è attiva da molti anni e si è specializzata nell’offrire un trasporto personalizzato al massimo, garantendo la massima resa del servizio. Non operano esclusivamente in ambito d’emergenza, ma possono organizzare anche trasporti sanitari in modo programmato. L’esempio classico di questo, possono essere delle operazioni per il trasporto malati in aereo che desiderano farsi curare in Italia. 

 

Altri servizi molto importanti sono i vari interpreti, ma soprattutto l’offerta di personale medico sanitario che conosce perfettamente la nostra lingua madre. Altro punto a favore è l’aiuto in loco, un incaricato vi aiuterà dal vivo, parlando col personale medico estero coadiuvando le operazioni di dimissione. In un momento difficile, vi aiuterà a lottare con l’eventuale burocrazia. I prezzi dipendono dai servizi di cui usufruirete e vi saranno comunicati con un preventivo chiaro e trasparente.

 

Il Centro Aeroambulanza, tiene molto ad essere onesta, principio base e cardine che contraddistingue l’operato della compagnia. A riprova di questa ricerca d’onestà, è il fatto che non si è si fronte ad un anonimo call-center. Potrete infatti organizzare il tutto con un incarico, che si occuperà di gestire la vostra pratica dall’inizio alla fine, 24 ore al giorno. Si tratta di un esperto organizzatore di rimpatrio sanitario, che vi guiderà nelle scelte e nelle azioni che dovrai intraprendere. 

 

 

Il servizio di trasporto sanitario:

 

Il trasporto di persone malate, deve essere fatto molto velocemente. Per questo scopo il Centro Aeroambulanza ha differenti mezzi in base alle esigenze del paziente che va trasferito e riportato in Italia. 

 

Aeroambulanza:

 

Questo mezzo di trasporto è solitamente utilizzato per i tragitti più lunghi. Quest’aereo è attrezzato con materiale specifico, che può aiutare il personale medico sanitario a bordo, a pensare al malato. L’attrezzatura il trasporto del paziente ha come base tutto il necessario per le cure intensive, ma si possono aggiungere tutti i macchinari e le attrezzature supplementari necessarie al caso specifico. L’aeroambulanza può operare sia di giorno che di notte ed è pronta in brevissimo tempo. 

 

Aereo di linea:

 

Quando le condizioni dei pazienti non sono così preoccupanti, il Centro Aeroambulanza può organizzare il rientro servendosi di aerei di linea. Sarete accompagnati da personale medico specializzato, che potrà aiutarvi nel caso di un aggravio delle condizioni. L'accompagnamento sanitario aereo, prevede che l’accompagnatore possa portare a bordo l'attrezzatura sanitaria d’emergenza per poter intervenire in caso di bisogno. 

 

Si possono trasportare anche pazienti alettati, si utilizza una barella chiamata stretcher, che è installata nella zona passeggeri dell'aereo, protetto da sguardi indiscreti, per mezzo di tende. In alcuni casi si possono trasportare anche pazienti gravemente malati, utilizzando l’equipaggiamento PTC Patient Transport Compartment che corrisponde a quello di un'ambulanza. Il vantaggio di questo metodo di trasporto è la sua economicità.

 

Eliambulanza:

 

Questo mezzo è utilizzato esclusivamente per il trasporto di pazienti con cure intensive. L’eliambulanze sono del tutto attrezzate a livello sanitario per poter fare trasporti delicati, per pazienti in condizioni critiche, garantendone il massimo benessere possibile. Questi elicotteri sono del tutto simili alle eliambulanze utilizzate durante i soccorsi per i pazienti più critici. I tempi di trasporto sono decisamente brevi e permettono d’operare in condizioni diurne e notturne. Il paziente arriverà direttamente nell’ospedale dove verrà accudito, in tempi ristretti.

 

 

Tempo necessario per organizzare un rimpatrio sanitariodall’estero:

 

Centro Aeroambulanza offre un servizio realmente celere, dato che un rimpatrio sanitario può essere organizzato in soltanto un’ora. Questo è possibile, perché la società ha posizionato i suoi mezzi in posizioni strategiche in tutto il mondo. I mezzi utilizzati nei lunghi tragitti sono per lo più le aeroambulanze, garantendo un servizio a livello mondiale.

 

Il Centro Aeroambulanza si occupa anche della parte burocratica, servendosi di procedure d’emergenza, soprattutto nella richiesta di determinate autorizzazioni all’espatrio. Questa società vi seguirà passo, passo, 24 ore al giorno, venendo incontro ad ogni vostra necessità. Per casi urgenti si consiglia di chiamare, e di non scrivere mail o messaggi per mezzo del modulo di contatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti

Settembre 14, 2021
Trekking con il cane: mini guida

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsApp Trekking e cani Il trekking con il cane è una delle attività più divertenti e rilassanti che si possono fare, certo, bisogna essere preparati per non trasformare la passeggiata per i monti in qualcosa di tutt’altro che piacevole. […]

Read More
Settembre 11, 2021
Dove conviene affittare una casa al mare in Italia?

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppAffittare casa al mare Le vacanze non sono eterne, si sa, e presto bisogna ritornare al lavoro. Dopo aver goduto del sole, del relax che solo il mare sa trasmettere, degli aperitivi al tramonto o delle cenette in riva […]

Read More
Agosto 22, 2021
Estate, come divertirsi con i bambini in viaggio

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppDivertirsi in estate con i bambini Quando arriva l'estate è sempre tanta la voglia di divertimento: dopo un anno passato al lavoro inizia la tradizionale ricerca del periodo migliore per approfittare di uno stacco totale da tutti gli impegni […]

Read More
Agosto 18, 2021
Guida alle spiagge di dune italiane più belle

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppSpiagge di dune italiane Parlare di spiagge di dune e deserti in Estate potrebbe far sentire caldo al solo pensiero: in realtà, la fantasia dovrebbe staccarsi da immagini di luoghi solitari aridi e caldi, dove anche solo respirare è […]

Read More
Luglio 29, 2021
Spiagge più belle del mondo: ecco le 7 bellissime

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLe spiagge più belle del mondo: ecco la nostra scelta Non è sicuramente facile stilare una classifica delle spiagge del mondo più belle, noi di Famiglia in Fuga ci abbiamo provato, ovviamente quelle che troverete elencate in questo articolo sono […]

Read More
Luglio 28, 2021
Turismo in mare: alla scoperta del pescaturismo

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppTurismo esperienziale: pescaturismo Quando una famiglia con bambini deve organizzare le vacanze, cerca sempre di individuare delle soluzioni che facciano divertire i bambini e, soprattutto, arricchiscano il loro bagaglio di esperienze con allegria. Perché se i bambini imparano divertendosi, […]

Read More
Luglio 13, 2021
I migliori trekking in ogni continente

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLe zone più belle per il trekking Se sei un amante del trekking, sono sicuro che hai sempre sognato di esplorare alcune tra le zone e montagne più impervie del pianeta. In questo articolo ho provato a fare un […]

Read More
Luglio 12, 2021
Attrezzatura trekking: 5 consigli per iniziare

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsApp5 consigli utili sull'attrezzatura trekking e sicurezza Avere un’adeguata attrezzatura da trekking significa poter contare su un compagno fedele in grado di tirarci d’impaccio quando l’occasione lo richiede o anche più semplicemente di accompagnarci lì dove ci eravamo prefissati […]

Read More
Giugno 28, 2021
Inglese per bambini: 5 motivi importanti per viaggiare

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppL'importanza di conoscere l'inglese oggi Che l’inglese sia oggigiorno una lingua d’importanza e risonanza globale non lo scopriamo di certo oggi, però molto spesso si commette l’errore di considerarla quasi una frase fatta e si rischia quindi di banalizzarla. […]

Read More
Giugno 17, 2021
10 grotte da visitare in Italia

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppIl turismo speleologico è per tutta la famiglia Le grotte che nella preistoria hanno dato rifugio all’uomo primitivo, ai giorni nostri continuano ad attrarre visitatori. Caverne, cascate sotterranee, gallerie e poi stalattiti, stalagmiti e tanti altre multiformi concrezioni calcaree: […]

Read More

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram