Quantcast
logo famigliainfuga-2
hello world!
Published: Gennaio 8, 2021

Isole Canarie dove si trovano

Isole Canarie: un paradiso vicino a noi

Le Isole Canarie potrebbero essere definite come un vero e proprio paradiso, isole avvolte dal mare, in un clima mite tutto l’anno, con un paesaggio suggestivo per le alture di stampo vulcanico, che caratterizzano l’origine delle isole.

Questo arcipelago di 7 isole, anche chiamate solo Canarie, si trova vicino alle coste nord ovest dell’Africa, pur rimanendo una comunità spagnola, con governo riconosciuto. Vediamo nel dettaglio dove si trovano le Isole Canarie.

 

Dove si trovano le Canarie

Le isole tropicali delle Canarie si trovano ad est delle coste della Spagna, nell’Oceano Atlantico, davanti all’Africa e al Sahara, non distante dal Marocco.

Rispetto al Tropico del Cancro, si trovano poco più a nord. Proprio per questa collocazione nel planisfero, godono di un clima mite in tutti i mesi dell’anno, senza che le temperature rigide, tipiche dell’inverno, le possano interessare.

Le temperature si aggirano intorno ad una media di 27 gradi, mentre le acque hanno valori dai 18 ai 28 gradi, ideali per un bagno in qualsiasi momento.

L’arcipelago è composto dalle isole di:

  • Tenerife: la più grande per estensione
  • Fuerteventura
  • Gran Canaria
  • Lanzarote
  • La Palma
  • La Gomera
  • El Hierro

Si estendono quasi fossero in fila, in base alla loro conformazione geologica, alternandosi tra spiagge assolate e acque limpide. A guardarle dall’alto, attraverso una vista dal satellite, si vede bene come la loro formazione lasci delle ampie distese di sabbia, per rendere questi luoghi incantevoli per la vacanza ideale.

 

Cosa rende le Canarie così speciali e ambite

Queste isole sono tra le più richieste come mete turistiche, proprio per la loro posizione strategica. Il clima è uno dei principali motivi di attrazione delle isole, che garantiscono una stabilità delle temperature, in qualsiasi momento si voglia decidere di intraprendere il viaggio di oltre 6 ore in aereo dalla terra ferma, per raggiungerle.

Si parla spagnolo, la seconda lingua più parlata al mondo, dopo l’inglese, anche se in tutte le isole si possono trovare persone che parlano tante altre lingue.

Dove si trovano le Canarie, non ci sono solo spiagge da favola ma si possono trovare paesaggi naturalistici, creati nel tempo dalle falde vulcaniche, che sono meta di molte escursioni.

Chi, invece, lascia il caos della città per venire in questi luoghi per divertirsi giorno e notte, trova ciò che desidera nelle feste in spiaggia, organizzate dagli alberghi e dai proprietari dei piccoli locali nelle cittadine.

Anche i bambini saranno accontentati con diverse possibilità di divertimenti; per loro ci sono attività dedicate, per far rilassare i genitori e creare, così, la vacanza perfetta per tutti. Un altro elemento che favorisce la preferenza di questi lidi ad altri, è la distanza relativamente breve dalla terra ferma.

Chi pensa alle vacanze, chi lascia il lavoro per rifugiarsi in questi angoli di mondo dove lo stress è così lontano, lo fa per rilassarsi, divertirsi ma senza perdere di vista la possibilità di tornare presto a casa, per qualsiasi emergenza.

La posizione, per così dire, strategica delle Canarie la rende una meta turistica di eccellenza.

 

Quale è il miglior periodo per andare alle Canarie

Per comprendere il miglior momento nell’anno in cui andare alle Isole Canarie, bisogna capire cosa si intende per migliore.

Migliore per chi? Il clima è sempre mite, anche nelle stagioni più fredde. L’autunno e l’inverno sono quelle più frequentate e più costose, quindi migliori per chi cerca la classica vacanza estiva, senza piogge e sbalzi di temperature.

In inverno sono concentrate le piogge, anche se davvero scarse e l’escursione termica tra giorno e notte non supera mai i 7 gradi. Inoltre, si possono individuare periodi, cosiddetti migliori, per le maggiori isole.

Per esempio, a Lanzarote, è meglio andare da giugno a ottobre, mentre a Tenerife è consigliabile da maggio a settembre, per il clima più stabile. Se, poi, è solo evasione dallo stress cittadino con la famiglia, qualsiasi stagione va bene, le isole vi aspettano.

Rimani aggiornato! Iscriviti

  • Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna su
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram