Maggio 30, 2018

La ciliegia di Turi: una bontà dalla terra di Puglia

La Ciliegia “Ferrovia” di Turi in Puglia è stata premiata come quella più buona d’Italia, rossa rubino a forma di cuore e dal sapore dolce, è la protagonista della Sagra della Ciliegia Ferrovia, che da anni anima le vie del centro storico di Turi nel mese di Giugno.

 

Sagra della ciliegia di turi

 

Nel corso del tempo la ciliegia si è diffusa nel territorio del sud est barese coinvolgendo le città di Conversano e Casamassima, paesi limitrofi che vantano una delle maggiori produzioni in Italia. Il suo sapore è intenso, è possibile mantenerla fresca per parecchi giorni (7 giorni circa), questa sua caratteristica le consente di essere esportata in tutta l'Europa tramite camion frigoriferi.

 

 

Storia e origine della ciliegia di Turi

 

Ciliegia ferrovia di Turi

 

Le prime notizie delle "Ferrovia" si hanno nel 1935. Il primo albero nacque da un nocciolo di ciliegie vicino ad un casello ferroviario delle Ferrovie Sud-Est a circa 900 metri dalla periferia di Sammichele di Bari. Nessuno conosceva il nome di questa varietà, ma subito ci si accorse che le sue caratteristiche, resistenza e bontà.

 

 

Gli abitanti del Paese la chiamarono "Ferrovì" ( ferrovia ) perché l'albero era nato a pochi metri dai binari, lungo il carraio che porta alla Masseria Sciuscio. Per alcuni anni l'albero fu curato dal casellante ferroviario dell'epoca Rocco Giorgio. Il ciliegio si è adattato molto bene al territorio, nel territorio di Turi, infatti, la superficie di coltivazione ha raggiunto, oggi, i 300 ettari con una produzione annuale.

 

 

Si ritiene che la ciliegia fu introdotta nella zona da qualche soldato tedesco, durante la Seconda Guerra Mondiale, le sue origini dunque sembrano essere germaniche.

 

 

In realtà la pianta delle ciliegie è presente nella zona mediterranea da circa 3.000 anni, le prime notizie a riguardo arrivano dall'Egitto, pertanto risulta difficile stabilire la sua origine esatta in quanto un' altra ipotesi è che il ciliegio provenga dall’ Asia.

 

 

Sagra della ciliegia Turi 2018

 

ciliegia ferrovia - sagra di turi

 

La sagra delle ciliegie di Turi ogni anno colora di rosso le vie del centro storico: sua Maestà la Ferrovia.

 

 

La manifestazione è organizzata dall'Associazione cultuale "In Piazza" in collaborazione con il Comune di Turi e il Patrocinio della Regione Puglia, un evento culturale ed enogastronomico coinvolgente e ricco di novità, che unisce all' Oro Rosso di Puglia, le eccellenze, la gastronomia e la cultura del territorio.

 

 

Nel pieno periodo di raccolta le strade della piccola cittadina turese ospiteranno stand e spazi espositivi dedicati alla presentazione, degustazione e vendita del prelibato frutto rosso accanto a molteplici eccellenze pugliesi. Il tutto condito da spettacoli musicali, balli e canti popolari mostre d’arte e d’artigianato e, nella serata conclusiva, da una fantastica lotteria a premi.

 

 

Mercato di esportazione della ciliegia ferrovia

 

 

Lo scorso anno sono state vendute 120 quintali di ciliegie, con 100 mila persone che hanno fatto della cittadina del sud-est barese la loro meta per il fine settimana, preferendola o affiancandola a quelle di mare.

 

 

Le collaborazioni con gli istituti scolastici “Pertini Anelli” di Turi, “Pinto-Consoli” di Castellana Grotte, associazioni del territorio hanno fatto sì che il 2017 diventasse un anno indelebile nella memoria di quanti hanno partecipato alla sagra.

 

 

Nella 28 edizione del 2018, è partita da Alberobello la promozione della Sagra della Ciliegia Ferrovia 2018. La ciliegia di Turi si è messa in vetrina anche nella città dei trulli, domenica 20 maggio piazza del Popolo ha ospitato per tutta la giornata una locomotiva espositiva di promozione.

 

 

L'opera, lunga circa 7 metri e realizzata dall'artigiano turese Beppe Coppi in occasione della scorsa edizione della Sagra, ha rappresentato l'antico mezzo di locomozione che, primo fa tutti, consentì agli agricoltori turesi di esportare la varietà regina del sud est barese (da cui la denominazione «ciliegia ferrovia»). Per tutta la giornata, dalle 8.00 alle 20.00 è stata protagonista di visite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti

Settembre 20, 2021
Alla scoperta degli 11 comuni della Grecia Salentina

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLa Grecia Salentina Il Salento ha moltissimo da offrire: mare, movida, cultura barocca e tradizioni culinarie di tutto rispetto. Ma nella zona più orientale, la sua ricchezza cambia sapore: partendo dai centri principali del tacco d’Italia – quali Lecce, […]

Read More
Settembre 11, 2021
Puglia: cosa c’è oltre le spiagge? Guida alle bellezze nascoste

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppPuglia: oltre al mare c'è di più Sappiamo tutti quanto ormai la Puglia sia esplosa come una delle mete turistiche più ambite. Spiagge bianche, acque cristalline, buon cibo e tanto divertimento, queste le chiavi del successo di quelle che […]

Read More
Agosto 4, 2021
Vacanze in Puglia a settembre: l'estate non è finita

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppVacanze in Puglia Costeggiata da due mari, Jonio e Adriatico, la Puglia con i suoi 865 chilometri di coste, è uno dei più rinomati posti di vacanza sia per i turisti italiani che per quelli stranieri, grazie anche alla […]

Read More
Agosto 3, 2021
Dove mangiare bene nel Salento

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLa Puglia La Puglia è una delle mete preferite dai turisti italiani e stranieri per le sue bellezze artistiche e paesaggistiche, ma anche per la sua cucina che rallegra tutti i palati. Mangiare bene in Puglia e nel Salento […]

Read More
Agosto 3, 2021
Vivere nel Salento: il profumo del mare tutto l'anno

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppPerché decidere di andare a vivere nel Salento L'Italia è una penisola meravigliosa e il Salento ne è la sua espressione più veritiera. Se stai decidendo di trasferirti, il Salento è sicuramente una terra che devi prendere in considerazione. […]

Read More
Luglio 28, 2021
La notte della Taranta 2021: programma e date

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppFestival Itinerante de La Notte della Taranta 2021 Dal 4 al 26 agosto si darà il via al Festival Itinerante de La Notte della Taranta 2021, la 24esima edizione, uno degli eventi più importanti e attesi del Salento. Nel […]

Read More
Giugno 26, 2021
Trulli, nuraghe e tholos, il turismo archeo-storico da scoprire

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppTurismo archeo-storico Turismo: l’Estate si avvicina, e con essa il desiderio di sole, mare e movida nelle città più in voga? Sì, certo, ma non solo. Il turismo è prima di tutto un’esperienza da vivere e, alle volte, rivivere […]

Read More
Giugno 24, 2021
3 giorni a Lecce: l'itinerario completo per non perdersi nulla

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLecce e la Puglia L'estate si avvicina e la voglia di partire per un lungo viaggio, cresce giorno dopo giorno. Tra le belle regioni dell'Italia, alla Puglia va riconosciuto il primato per la bellezza del mare e delle tradizioni. […]

Read More
Maggio 27, 2021
Noleggio camper Bari: come dove e quando

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppRegala a te e alla tua famiglia un bel tour alla scoperta della Puglia Dopo aver visitato la splendida Basilica di San Nicola, noleggiate un camper a Bari per compiere un bel viaggio alla scoperta del Salento. Da Bari […]

Read More
Maggio 13, 2021
Spiagge da Instagram? Scopriamo le Maldive del Salento

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppLe Maldive del Salento Sarebbe bello viaggiare fino a qualche esotico atollo nell’oceano, vivervi una bella vacanza e poi condividerne i momenti salienti sui social più famosi del momento. Ma davvero il Mediterraneo e, nello specifico, le coste italiane […]

Read More

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram