Viaggiare con un neonato: cosa portare in valigia

Viaggio con neonato

Oggi per i genitori è più semplice che in passato viaggiare con i figli, in particolare con i neonati, che richiedono la presenza costante degli adulti durante i loro primi mesi di vita. La tendenza è quindi di non rinunciare ai viaggi e a far vivere queste esperienze sempre più spesso anche ai più piccoli.

Quando si programma un viaggio con un neonato è però fondamentale prestare attenzione a tutto ciò che bisogna portare in valigia, senza tralasciare alcun dettaglio, a partire dalla giusta quantità di vestitini fino ai prodotti per la cura e l’igiene del bambino.

Tutto l’occorrente deve essere preparato in anticipo, realizzando una lista di prodotti immancabili per il loro benessere e oggetti extra che possono risolvere anche il peggiore degli inconvenienti, come ad esempio le salviette neonato o un giocattolo. 

 

Gli oggetti indispensabili per viaggiare con un neonato

L’arrivo dei bambini, anche per le persone che amano viaggiare e hanno esperienza, rappresenta senza dubbio una rivoluzione che cambia il modo di programmare le vacanze, i weekend fuori porta e anche i viaggi di lavoro.

Non c’è dubbio, bisogna imparare tutto da zero o quasi. Una volta preparata la propria valigia è necessario investire una grande fetta del proprio tempo alla preparazione della valigia dei piccoli di casa, soprattutto se neonati, che richiede non poche accortezze.

In un certo senso bisognerà dire addio ai viaggi con zaini super leggeri e con piccoli bagagli. Sarà necessario un forte spirito di adattamento, una propensione all’ottimizzazione degli spazi e alla gestione delle evenienze.

Ecco quali sono gli oggetti indispensabili da inserire in valigia quando si viaggia con un neonato:

  • Vestiario: almeno due completini per ogni giorno fuori casa + un paio d’extra;
  • Kit cambio pannolini da viaggio: telo, sapone, crema, asciugamano e le indispensabili salviette;
  • Prodotti per la cura del corpo;
  • Pannolini: la giusta quantità per ogni giorno fuori casa + qualcuno extra;
  • Latte artificiale o alimenti per lo svezzamento (ideale per viaggio all’estero);
  • Medicinali essenziali;
  • Giochini preferiti.

Ovviamente, ogni neonato ha delle esigenze specifiche che necessitano di essere rispettate e allo stesso modo è importante ricordare che nella maggior parte dei luoghi situati sul territorio nazionale è possibile trovare gli stessi prodotti utilizzati in casa.

Per questo motivo non è necessario riempire il bagaglio con pannolini, pappe ed altre tipologie di prodotti facilmente acquistabili in supermercati, farmacie italiane e nei negozi.

 

Perché utilizzare le salviette per neonati

Le salviette per neonati rientrano tra i prodotti indispensabili da portare sempre con sé, soprattutto durante un viaggio. Sono prodotti fondamentali per l’igiene e la cura dei bambini, soprattutto quando sono esposti a germi a batteri.

Possono servire in qualsiasi momento, per disinfettare il proprio bimbo o semplicemente per una rapida pulizia fuori casa. Le migliori salviette per i neonati devono rispettare determinate caratteristiche, tra cui:

  • Devono essere realizzate con ingredienti naturali;
  • Rispettano il pH della pelle di un neonato;
  • Non devono contenere alcun tipo di prodotto chimico;
  • Devono essere preferibilmente anti-odore.

Si consiglia di leggere sempre le informazioni riportate sul packaging delle salviette prima di acquistarle, così da verificare la presenza di elementi essenziali per una corretta igiene e idratazione del neonato. 

 

Salviette detergenti delicate Babygella

Le salviette detergenti delicate Babygella, un brand del gruppo Viatris, ad esempio, sono inclusi in una linea di prodotti appositamente studiati per rinforzare l’equilibrio del microbioma cutaneo dei bimbi fin dalla nascita. 

Babygella ha ideato una linea di salviette detergenti delicate con Bisabololo ed estratto di Calendula, due ingredienti naturali con proprietà lenitive che, assieme a Glicerina e Proteine della Crusca di Riso, sono in grado di donare una completa idratazione della pelle dei bambini. Perfette per essere utilizzate sui neonati, per rinfrescare il corpo dei propri figli o per effettuare una pulizia primaria in attesa di essere in hotel e poterli lavare per bene. 

Le salviette sono brevettate con una fragranza anti-odore, perfetta per avere i propri bimbi sempre profumati. Grazie, inoltre, a un packaging appositamente studiato per essere trasportato con semplicità, le salviette possono essere inserite in qualsiasi borsa o valigia, risultando perfette per i viaggi di breve o lunga durata. 

In presenza di dubbi sui prodotti da acquistare per la cura di un bambino è meglio chiedere informazione al pediatra di riferimento, farmacisti e medici in loco in grado di offrire tutte le informazioni più adeguate e che possiedono una reale competenza in materia, in particolare quando è necessario effettuare un viaggio all’estero. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *