Ottobre 10, 2020

Vivere a Chieti: tranquillità in Abruzzo

Vivere a Chieti perchè?

Chieti è un piccolo comune italiano dell'Abbruzzo, di circa 50.000 abitanti.

Situata in un posto strategico per il turismo, ovvero sia vicino al mare adriatico che alle montagne della Majella, secondo un'antica leggenda sarebbe una fra le più antiche città d'Abruzzo e d'Italia.

Si racconta che fu fondata addirittura dall'Eroe greco Achille nel 1181 a.C., che la nominò come sua madre per onorarla, Teate; per questo Achille è addirittura rappresentato sullo stemma del comune, mentre tiene una lancia ed uno scudo con una croce bianca e quattro chiavi, quattro come le porte d'ingresso di questa città medioevale: Porta Pescara, Porta Santa Maria, Porta Sant'Anna e Porto Napoli.

Negli ultimi anni Chieti ha subìto una grande evoluzione, e la sua crescita industriale l'ha collocata fra le basi economiche più importanti della regione.

La città può essere suddivisa in due nuclei fondamentali, Chieti Alta e Chieti Scalo.

  • Chieti Alta è la parte più antica, quella medioevale, e raggruppa il centro storico e gli antichi edifici in stili differenti, che raccontano le varie fasi storiche attraversate dalla città.
  • Chieti Scalo invece è la parte nuova, quella più moderna e commerciale della città. Grazie allo sviluppo degli ultimi dieci anni si è perfettamente integrata con tutti i comuni confinanti.

 

Le bellezze della città

Per la sua grande e straordinaria storia visitare Chieti è come fare un tuffo nel passato.

Non solo per gli amanti dell'arte ma per tutti coloro che vogliono scoprire posti nuovi e meravigliosi caratteristici borghi.

I turisti che scelgono di visitare l'Abruzzo e questa città in particolare, per una gita fuori porta o una vacanza più articolata, lo fanno anche per le sue spiagge ed i suoi parchi, per perdersi nel mare trasparente o nel verde dei boschi e paesaggi.

Il trekking urbano di Chieti deve partire assolutamente da uno dei siti archeologici più famosi, ovvero l'Anfiteatro Romano, risalente al primo secolo dopo Cristo, per continuare verso i Templi Romani, di epoca giulio-claudia.

Tre piccolo templi dedicati probabilmente a Giove, Giunone e Minerva. Sicuramente il luogo di culto più antico della città.

Il Museo Archeologico Nazionale d'Abbruzzo inoltre è uno dei luoghi più visitati di tutta la regione. Ospita la collezione che comprende la Stele di Guardiagrele, il cui ritrovamento è stato fondamentale per lo studio dei popoli italici stanziati in queste zone prima dell'arrivo dei Romani.

Per finire la Cattedrale di San Giustino, un paio di minuti a piedi dal centro della città, l'edificio religioso più importante e caratteristico.

La Cripta merita sicuramente una visita approfondita, grazie agli antichi e preziosi affreschi e alla grande arca marmorea che custodisce le reliquie di San Giustino, patrono appunto di questa città.

Per arrivare a questa stupenda cattedrale si devono attraversare i vicoli del centro storico, unici nel loro genere.

 

Cosa fare a Chieri durante l'anno

Chieti è un piccolo centro che racchiude grandi tesori. Nonostante la piccola estensione i servizi di trasporto sono comodi ed efficienti, con diversi servizi di autobus che partono dalla stazione per arrivare alle periferie o alle zone turistiche, o addirittura che collegano la città con le altre del resto d'Italia.

Città adatta alle famiglie grazie alla sua tranquillità ed al suo centro non molto caotico, Chieti ha un clima mediterraneo, anche se influenzato dalla vicina Majella.

In primavera ed in autunno le temperature sono piacevoli ma d'inverno la neve cade con frequenza a causa del vento gelido che arriva dall'Europa dell'est.

In estate la temperatura supera i 25 gradi ed è ideale per utilizzare le grandi e bianche spiagge che caratterizzano questa città. Nella stagione estiva la zona da vivere è senza dubbio quella dei Trabocchi, e i piccoli comuni limitrofi che ogni sera organizzano sagre e fiere di ogni genere.

Nonostante Chieti sia piuttosto piccola è piena di eventi che radunano turisti da tutto l'Abbruzzo e dalle regioni vicine.

Esempi lampanti sono la Processione del Venerdì Santo, che risale all'842, e la suggestiva Infiorata del Corpus Domini, con quadri d' immagini Sacre create con i petali dei fiori. Uno spettacolo da vedere almeno una volta nella vita.

La cucina inoltre è assolutamente ricca di sapore e tradizione, i piatti abruzzesi sono caratteristici e rispecchiano completamente la mentalità dei suoi abitanti.

 

Trasferirsi a Chieti: i migliori quartieri o le migliori zone dove comprare o affittare casa

Chieti è una città a misura d'uomo, adatta alle esigenze delle famiglie con bambini ma che racchiude anche un importante polo universitario, il Campus Gabriele D'Annunzio.

Situato nella zona Scalo, è la parte più vivace della città, con diversi locali e con un'ambiente studentesco accogliente e allegro.

Questa è sicuramente la parte della città in cui si vive meglio, la zona commerciale che racchiude anche quartieri pieni di vita ma mai troppo oppressivi o dispendiosi.

Il costo della vita in questa città è molto basso, inferiore alla media nazionale dei comuni della stessa grandezza, gli affitti mensili di un appartamento di 60 metri in uno dei quartieri più centrali, per esempio, è di soli 250/300 euro mensili.

La crisi degli ultimi anni, secondo un sondaggio fatto dal comune di Chieti ai suoi cittadini, ha avuto un effetto negativo molto forte, ed oggi la città è al sessantesimo posto per quanto riguarda la qualità della vita delle città italiane.

Per concludere si può dire che vivere a Chieti significa orientarsi su uno stile di vita sano e salutare, ma sicuramente con qualche rinuncia alle comodità. Una piccola città per un nuovo modo di vivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti

Giugno 14, 2021
Vacanze Estate a Tortoreto 2021: conosciamo il luogo

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppVacanze Estate a Tortoreto Se non hai ancora deciso dove trascorrere le tue vacanze, Tortoreto potrebbe ben rappresentare una delle migliori alternative per te e la tua famiglia. Ma conosci questa splendida località in Abruzzo? E sai perché la […]

Read More
Maggio 1, 2021
Vivere a Teramo in Abruzzo nel 2021

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppVivere a Teramo Teramo è l’omonima provincia dell’Abruzzo, vivono qui circa 54.000 abitanti, un numero abbastanza elevato, ci fa capire subito che è una città abbastanza ampia e abitata. Essendo collocata nel centro della regione, è circondata principalmente da vari […]

Read More
Febbraio 12, 2021
Abruzzo, dove andare in vacanza con i bambini

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppPer le famiglie con bambini, l’Abruzzo è una regione che ha molto da offrire, soprattutto dal punto di vista naturalistico. Basti pensare agli splendidi boschi del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, che ovviamente si estende anche alle regioni […]

Read More
Gennaio 3, 2021
Vivere a Pescara sulla costa adriatica nel 2021

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppSpesso e volentieri ci si trova davanti all'esigenza di cambiare luogo e stile di vita. Se ti stessi domandando come sia vivere a Pescara, ecco una guida perfetta in grado di fornire aiuto nel decidere se trasferirsi o meno […]

Read More
Dicembre 6, 2020
Vivere a L'Aquila: la città delle 99

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppCome si vive a L'Aquila Se sei qui è perché ti sei chiesto: "Come sarebbe vivere a l'Aquila?" Questa meravigliosa città capoluogo della regione Abruzzo, dopo essere stata distrutta nel 2009 dal famoso terremoto, oggi deve fronteggiare con un […]

Read More
Marzo 12, 2020
Vini rossi abruzzesi

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppVini rossi abruzzesi: come nascono Sono molti i vini rossi abruzzesi degni di nota e che da sempre sono apprezzati in tutto il mondo, non solo in Italia. In generale l'Abruzzo ha un clima freddo in inverno e caldo […]

Read More
Febbraio 17, 2020
Il Cerasuolo d'Abruzzo: stile leggero e vibrante

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppTra i migliori vini rossi italiani, vogliamo parlarvi di un vino abruzzese particolare: il Cerasuolo d'Abruzzo. Il Cerasuolo d'Abruzzo è il più recente vino DOC della regione centrale italiana, l' Abruzzo . Creato nell'ottobre 2010, il titolo copre i vini rosso ciliegia, dai sapori […]

Read More
Aprile 17, 2019
Montepulciano d'Abruzzo: qualità abruzzese

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppUn vino classico  Montepulciano d'Abruzzo è uno dei vini più famosi d'Italia e si trova sugli scaffali dei negozi di vino di tutto il mondo. Questo rosso italiano classico, rotondo e profumato di prugne, è ottenuto da uve Montepulciano coltivate in Abruzzo , sulla costa adriatica […]

Read More
Luglio 7, 2017
Visitare Rocca Calascio bellezza in Abruzzo

Condividi l'articolo: Share on Twitter Share on Facebook Share on LinkedIn Share on Email Share on WhatsAppNei prossimi paragrafi troverai la guida per visitare Rocca Calascio: Cosa vedere a Rocca Calascio e dintorni Come arrivare al castello di Rocca Calascio Percorso per raggiungere uno dei castelli più belli d’Italia Visitare Rocca Calascio Il castello di […]

Read More

Contatti

Per collaborazioni e richieste via email
info@famigliainfuga.com
+39 392 29 10 674
Logo del blog di viaggio famigliainfuga 300x100

Seguimi

Copyright by Michele Valente
2017 - 2021
envelope linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram